Buon compleanno Tom Cruise

 

Facciamo gli auguri a Tom Cruise, splendido cinquantatreenne che oggi 3 luglio festeggia il compleanno.
Nato a Syracuse (NY) nel 1962, dal suo esordio al cinema con l’adolescente festaiolo di Risky Business (1983), Tom Cruise ci ha sempre regalato personaggi variegati, dalla commedia (Jerry Maguire, Cocktail, Rock of Ages, Tropic Thunder) al cinema d’azione (Mission: Impossible, Edge of Tomorrow, Minority Report…) al genere drammatico (Nato il 4 luglio, Magnolia, Codice d’onore…).

Attore, produttore, star eccentrica con scelte di vita spesso criticate, ecco 10 cose che vale la pena sapere su questo feticcio cinematografico degli ultimi quarant’anni.

Quella faccia da… Maverick sta per tornare

giphy
Tom Cruise in Top Gun

Il film che negli anni ’80 l’ha consacrato sex symbol di una generazione è stato Top Gun in cui interpretava Pete “Maverick” Mitchell, un cadetto dell’aeronautica militare con tanta esuberanza e testosterone da distribuire all’istruttore “Charlie” (Kelly McGillis).

Il CEO di Skydance Productions David Ellison ha proprio in questi giorni confermato la presenza di Tom Cruise nel sequel di Top Gun proprio nei panni di Maverick. Il pilota sarà invecchiato rispetto all’esuberante cadetto,  ma giurerei che abbia altrettanto testosterone da distribuire.

Lui, lei… e la setta

scientology
Tom Cruise dal pulpito di Scientology

Tom Cruise è da anni seguace della chiesa di Scientology e nel documentario di HBO Going clear: Scientology e la prigione della fede di Alex Gibney che indaga sui risvolti di questa setta-culto religioso pare evidente che il divorzio da Nicole Kidman sia stato causato e voluto proprio da Scientology.

Il padre dell’attrice, infatti, è un noto psicologo australiano e potenziale fonte di “pericolo” secondo la dottrina di Scientology per Nicole, quindi anche per Tom. L’ultima moglie Katie Holmes ha ammesso di aver divorziato da Tom Cruise perché temeva l’influenza di Scientology nella vita della figlia Suri e girano voci sulla manus longa di Scientology anche nel divorzio dalla prima moglie, Mimì Rogers. Tom, ma una bella professione di ateismo non ti salverebbe dalla solitudine?

Tom Cruise Day

the-last-samurai-tom-cruise
Tom Cruise in “L’ultimo samurai”

Dal 2006 in Giappone il 10 ottobre è il Tom Cruise day, la giornata dedicata a Tom Cruise in omaggio alle frequenti visite e vacanze dell’attore nel paese del Sol levante, pare superiori a qualsiasi altra star dell’Occidente.

Perfezionista

tom cruise outsiders
Tom Cruise in “I ragazzi della 56° strada”

Ancora agli esordi della carriera, nel film corale che lo fece debuttare sul grande schermo, I ragazzi della 56° strada di Francis Ford Coppola, si fece togliere le capsule dagli incisivi superiore per mantenere il look da duro disadattato di periferia Steve, della gang dei Greasers.

Rock Star

tom cruise stacee jaxx
Tom Cruise in “Rock of Ages”

Nel film commedia Rock of Ages in cui interpreta la star dell’hard rock Stacee Jaxx, sex symbol e idolo delle folle, è proprio lui a cantare i brani della colonna sonora, classici del rock come Paradise City di Guns n Roses o Wanted Dead or Alive di Bon Jovi. Rock on Tom!

Aladdin

3-tom-cruise-aladdin
Tom Cruise vs. Aladdin

Aladdin, il protagonista dell’omonimo film d’animazione della Disney, è stato disegnato sulla base delle fattezze di Tom Cruise. Inizialmente nel progetto del film c’era di ispirarsi a Micheal J. Fox, ma venne poi scelto Tom Cruise per il maggior appeal sul pubblico femminile.

Beccato…!

still-of-tom-cruise-in-cocktail-_1988_
Tom Cruise in “Cocktail”

Nonostante ora sia invasato del culto di Scientology, c’è stato un momento della sua adolescenza in cui Tom Cruise voleva diventare prete della Chiesa cattolica.
Era sulla buona strada, seguendo un seminario alla St Francis Seminary di Cincinnati, in Ohio se non che fu beccato a rubare – e bere – del vino e venne cacciato dall’istituto.

Il Risky Business degli occhiali

risky-business
Tom Cruise in “Risky Business”

Se si pensa che il modello di occhiali Wayfarer di Ray-Ban sia diventato status-symbol con il film dei Blues Brothers c’è da ricredersi, almeno sui numeri.
Dopo l’uscita di Risky Business, in cui un giovane Tom Cruise fa baldoria tutto un week-end in assenza dei genitori, le vendite degli occhiali Ray-Ban hanno avuto un incremento di vendite del 2000%. Potere dell’emulazione.

Controfigure? Impossibile

mission-impossible-100311964-orig
Tom Cruise in Mission: Impossible

Nel franchise del rocambolesco Mission: Impossible è diventata una consuetudine per Tom Cruise girare di persona ogni scena, anche quelle d’azione più pericolose, senza affidarsi a controfigure. O meglio, ce n’è solo una ufficiale, il Tom Crooze di questo esilarante sketch con Ben Stiller agli MTV Movie Awards del 2000.

Sexy Ballerino

Tom Cruise
Tom Cruise in Tropic Thunder

E’ diventata cult la sequenza di ballo di un Tom Cruise pelato, imbolsito, imbruttito e ingrassato sui titoli di coda della commedia Tropic Thunder, in cui interpreta il produttore cinematografico Les Grossman. Eppure, perfino così conciato conserva un sottofondo di sex appeal difficile da mandar via anche con una pancia posticcia e un naso gibboso, che ve ne pare?

di Ilaria Danesi