Capodanno in casa? Ecco i film da vedere

Pensate di trascorrere la serata di Capodanno in casa? Magari intimità o in completa solitudine?
Allora la cosa migliore da fare è vedere un bel film. Ci sono dei film che hanno ridato un significato alla notte di Capodanno ed è bello rivederli, perchè, se è  vero che il cinema ha un potere terapeutico, potrebbero farci guardare all’anno nuovo con una prospettiva completamente diversa.
A tal proposito abbiamo selezionato 5 pellicole celebri che, a nostro parere, più di tutte rendono giustizia all’ultimo giorno dell’anno.

Sex and the City 

Sex and the City
Sex and the City

E’ il film della famosa serie tv. Stupenda la scena del capodanno quando Carrie, rimasta sola a casa, decide di portare compagnia e conforto alla sua amica Miranda, rimasta sola anche lei e, con tanto di pigiama, guanti, sciarpa e cappello, attraversa tutta New York per raggiungere la casa della sua amica e regalarle un momento speciale. Splendida la scena e bellissima la colonna sonora di accompagnamento.

Harry ti presento Sally

Harry ti presento Sally
Harry ti presento Sally

Come dimenticare la famosissima scena finale di questo film cult della fine degli anni ’80, quando Harry capisce di amare Sally alla follia e di non voler più’ vivere senza di lei e la raggiunge alla festa di Capodanno e si dichiara:
Adoro il fatto che tu abbia freddo quando fuori ci sono 25 gradi. Adoro il fatto che ci metti un’ora e mezzo per ordinare un panino. Adoro la piccola ruga che ti si forma sul naso quando mi guardi come se fossi matto. Adoro il fatto che dopo aver passato una giornata con te, possa ancora sentire il tuo profumo sui miei vestiti. E adoro il fatto che tu sia l’ultima persona con la quale voglio parlare prima di addormentarmi la notte. Non è che mi senta solo, e non c’entra il fatto che sia Capodanno.
Sono venuto qui stasera perché quando ti rendi conto che vuoi passare il resto della tua vita con una persona, vuoi che il resto della tua vita inizi il prima possibile”.

L’amore non va in vacanza

L'amore non và in vacanza
L’amore non và in vacanza

Anche qui il Capodanno è rappresentato dalla scena di chiusura del film. In questo film l’ultima notte dell’anno è simbolo di speranza, di riapertura verso la vita, l’amore e la famiglia. Capodanno è sempre più’ spesso giorno di bilanci, ritrovare un equilibrio e la serenità a fronte di scelte a volte anche difficili e radicali può essere un ottimo modo per ricominciare l’anno e affrontare il futuro prossimo con maggiore positività.

Basta che funzioni

Basta che funzioni
Basta che funzioni

Questa più’ che emotivamente intensa è geniale. La scena del capodanno firmata Woody Allen è un breve monologo del protagonista che a un certo punto della festa si rivolge agli spettatori ideali e dice loro che non importa che le scelte siano giuste o sbagliate, l’importante nella vita è che funzionino.

Capodanno a New York

Capodanno a New York
Capodanno a New York

Il classico film corale nello stile Love Actually diretto da Garry Marshall. Alcune persone attendono il nuovo anno affrontando nuove avventure, altri si troveranno a dover rimediare a vecchi errori, altri lo trascorreranno in compagnia di vecchi amici o accanto ai propri cari, ma alla fine tutti loro troveranno un motivo in più per festeggiare e chiudere l’anno che se ne va con la giusta dose di positività e speranza.

 

 

di Carlotta Di Falco