Checco Zalone ride e scherza su una malattia seria come la Sma

 

Si può ridere e scherzare di una malattia seria? Certo che si può, se lo si fa con leggerezza, con delicatezza e per una buona causa. Questo l’insegnamento che ci dà Checco Zalone, che ha prestato il suo nome, il suo volto e la sua ironia per la campagna di raccolta fondi contro la Sma, l’atrofia muscolare spinale. Ecco come fare per donare e cercare di aiutare la ricerca contro questa malattia:

di Redazione