Chi vuole prendere un tè con Jude Law?

Alzi la mano chi vorrebbe prendere un tè con Jude Law… Scommettiamo che le mani alzate sono davvero tante, non è vero? Beh, certo, è un gran bell’uomo e poi sembra anche simpatico e dopo averlo visto nei panni del giovane papa in The Young Pope di Paolo Sorrentino lo amiamo ancora di più, perché pensiamo che in fondo il fascino del personaggio sia tutto merito suo. Bene, sappiate che ora prendere un tè insieme al bel Jude sarà possibile e se lo farete parteciperete anche a una buona causa: come unire l’utile al dilettevole, come si suol dire!

La star inglese, infatti, partecipa alla campagna di Safe Passage, un’associazione che ogni giorno aiuta i minori rifugiati ad arrivare in Gran Bretagna attraverso una via non solo sicura, ma anche legale, magari per farli ricongiungere a parenti o per cominciare un percorso di studi nel paese anglosassone, lontano da miseria, povertà e guerra.

Safe Passage ha deciso di finziare i suoi progetti con un’asta benefica che ci piace tantissimo e che prevede la partecipazione di grandi personaggi del mondo dello spettacolo, come ad esempio Jude Law, con il quale si potrà prendere un tè seduti insieme a lui al Sam’s Cafe di Primrose Hill. Un’occasione davvero da non perdere, che non capita tutti i giorni.

In fin dei conti non serve poi molto: si parte da una base d’asta di 400 sterline per bere un tè con lui… Certo, scommettiamo che in breve tempo la cifra diventerà talmente alta che non potremo più permetterci di realizzare questo sogno?

Se volete la base d’asta per un tè nello stesso posto con Toby Jones, protagonista di Hunger Games, è un po’ più bassa, ma nemmeno più di tanto: 300 sterline, che anche in questo caso saranno destinate a salire.

Se magari raduniamo tutti i salvadanai riusciamo ad arrivarci? Poi estraiamo a sorte ed ecco che il tè con Jude Law è servito.

di Redazione