Cosa succede se metti insieme Gianluca Vacchi e Flavio Briatore?

Ve lo ricordate Gianluca Vacchi? Ma si, dai, quel ricco imprenditore… anzi no, quel ricco “ereditiere“, che deve la sua fortuna e i suoi soldi all’azienda di famiglia, che tutto il giorno si diletta a postare su Instagram foto di lui al mare, di lui che balla con la bella fidanzata, di lui che vive la bella vita… Insomma, di lui che non fa niente perché non ha bisogno di lavorare e ci sbatte in faccia il suo conto in banca: avete capito, no? Ebbene, cosa succede se un Gianluca Vacchi incontra un Flavio Briatore?

Stiamo parlando di un incontro epico, tra due personaggi con un conto in banca che ha talmente tanti 0 da non riuscire nemmeno a contarli (che se poi qualcuno a bruciapelo vi chiede cosa fanno della vita per guadagnarli, scommettiamo che non sapete dare una risposta?).

Ebbene, questi due omini pare che siano amici, anche se l’anno scorso il Vacchi era rimasto fuori dal Bilionaire di Briatore: un misunderstanding che non era piaciuto al rampollo, al quale oggi il marito di Elisabetta Gregoraci chiede scusa. Come?

Ma semplice, invitandolo al Twiga di Montecarlo, in occasione del GP di Formula 1 quando Flavio Briatore, già che c’è, lancerà una collezione di orologi limited edition con diamanti che si potranno acquistare solo con la carta di credito nera (forse non la conoscete, nemmeno noi del resto, ma pare che sia una carta illimitata). Ah no, Gianluca Vacchi non è stato invitato come amico, ma “affittato”…

Eh sì, sarà lui il dj in consolle che allieterà la serata. Ma mica gratis come si farebbe tra amici. Sapete quanto si fa pagare lui per una serata a mettere i dischi? La bellezza di 30mila euro.

Niente male: se pensiamo che David Guetta prende 350mila dollari, gli è andata bene. Certo che poteva spenderli due euro in più. Anzi no, spendeteli in lezioni di inglese: la loro pronuncia nel video qui sopra è inascoltabile!

di Redazione