Cuore Cavo: il nuovo capolavoro di Viola Di Grado

Viola Di Grado - foto dalla pagina ufficiale di facebook
Viola Di Grado – foto dalla pagina ufficiale di facebook

Lei ha 25 anni e si chiama Viola Di Grado, il suo nome è già una perla della letteratura contemporanea e in questi giorni è nelle librerie di tutta Italia per presentare il suo nuovo libro: Cuore Cavo.

Nel suo nuovo libro racconta un dramma intenso e dilaniante costruito attorno alla scelta più estrema che possa essere presa come quella del suicidio.

Viola Di Grado racconta la storia di un suicidio, quello di Dorotea Giglio, 25 anni anche lei, e di ciò che lo segue.
La genialità non sta nel raccontare ciò che l’ha portata ad un gesto tanto estremo, come ci si apsetta, ma bensì nel raccontare la vita di Dorotea dopo la morte. Ecco quindi sopraggiungere elementi come la nostalgia, l’amore, la frequentazione “fantasmatica” delle persone care, la solitudine e l’incomunicabilità, un aldilà inconsistente, dove non ci sono sensi e non c’è carne, dove i corpi si sfaldano nella loro stessa immaterialità.

È un libro che fa riflettere e impaurisce un po’.
La sopravvivenza dell’anima e di sentimenti come la tristezza e il rimpianto per la vita che non tornerà più, ma che continua farsi sentire più forte che mai in una dimensione dove i vivi non possono più vederti e sentirti ma i morti restano in perenne stato di attesa… un incubo!!

Copertina di Cuore Cavo - foto dalla pagina ufficiale di facebook
Copertina di Cuore Cavo – foto dalla pagina ufficiale di facebook

Il livello letterario di Viola Di Grado è inconfutabile, è di certo uno dei talenti della letteratura odierna italiana, sempre originale e pionera del racconto.

Geniale anche la scelta della copertina dell’artista giapponese Atsuo Sakazume: una testa che illustra il lento disintegrarsi del corpo di Dorotea.

Viola Di Grado presenterà Cuore Cavo oggi pomeriggio alle 18.30 presso la Feltrinelli di corso Buenos Aires a Milano, non perdete l’occasione di conoscere da vicino questo piccolo genio tutto italiano.

Altra illustrazione di Atsuo Sakazume
Altra illustrazione di Atsuo Sakazume

di Carlotta Di Falco