Damon Albarn portato via dalla security durante un concerto

 

Damon Albarn ama talmente la musica ed esibirsi dal vivo che non smetterebbe mai di suonare. E ci ha provato in occasione di un concerto che si è svolto in Danimarca in occasione dell’Africa Express Project: il frontman dei Blur e Gorillaz, infatti, dopo 5 ore di concerto non ne voleva proprio sapere di scendere dal palco. Tanto che è dovuta intervenire la security per portarlo via.

Damon Albarn2
Damon Albarn

Il cantante 47enne, secondo quando riportato dal Telegraph, alle 4 del mattino stava ancora suonando: e a quell’ora il concerto doveva terminare. Ma lui non ne voleva sapere, tanto che, a quanti gli intimavano che era ora di smettere, lui ha detto:

Chi se ne frega di quello che dicono. Se volete di più, noi vi daremo di più“.

Detto questo, cantando una cover di “Should I stay, Should I go” dei Clash ha incitato il pubblico a supportarlo. Ma gli organizzatori non erano d’accordo con lui e hanno mandato la security a portarlo via dal palco, come dimostra questo video postato su Youtube.

Poverino, lui voleva solo accontentare il pubblico… Avrà esagerato, dite?

di Redazione