De Sica porta Cinecittà a Milano!!

Locandina di Cinecittà - foto da Bags Entertainment
Locandina di Cinecittà – foto da Bags Entertainment

Cinecittà è il complesso di studi cinematografici e televisivi più importante d’Italia e tra i più prestigiosi del mondo dopo Hollywood, con i suoi venti teatri di posa e una piscina di 7 mila metri quadrati; è un set utilizzato da grandi registi italiani e stranieri del calibro di Martin Scorsese, giusto per citarne uno.

Immagine di scena di "Cinecittà" - foto di Angelo Redaelli - da ufficio stampa Bags Entertainment
Immagine di scena di "Cinecittà" – foto di Angelo Redaelli – da ufficio stampa Bags Entertainment

Dal 2011, attraverso l’iniziativa Cinecittà si Mostra, la fabbrica dei sogni è aperta al pubblico, un percorso suggestivo accompagna i visitatori a scoprire quei luoghi dove si è fatto e si fa il grande cinema, dove la magia degli studios tanto cari a Fellini è palpabile.

Immagine di scena di "Cinecittà" - foto di Angelo Redaelli - da ufficio stampa Bags Entertainment
Immagine di scena di "Cinecittà" – foto di Angelo Redaelli – da ufficio stampa Bags Entertainment

Cinecittà è un lungo capitolo della cultura italiana scritto da attori, registi, migliaia di comparse, eccellenti produzioni, musicisti, sceneggiatori, costumisti, truccatori e Christian De Sica, profondamente legato dalla nascita a questa realtà grazie al padre Vittorio e alla madre Maria Mercader, ha deciso di dedicare il suo ultimo spettacolo agli studios romani.

Di fatto chi meglio di lui potrebbe raccontare Cinecittà? De Sica ha attraversato in maniera trasversale la Città del Cinema: da bambino ha visto girare per casa i mostri sacri del nostro cinema prima e quelli dei kolossal di Hollywood sul Tevere poi. È cresciuto con Rossellini e i suoi figli e ha sposato la sorella di Carlo Verdone. Nella sua vita professionale ha partecipato a decine di film da protagonista, raccogliendo, nella quasi totalità, grandissimi successi. Christian De Sica è non solo attore, ma autore, sceneggiatore, regista.

Immagine di scena di "Cinecittà" - foto di Angelo Redaelli - da ufficio stampa Bags Entertainment
Immagine di scena di "Cinecittà" – foto di Angelo Redaelli – da ufficio stampa Bags Entertainment

Il suo spettacolo è elegante, vario, coinvolgente: si va da Mussolini al neorealismo, dal cinepanettone a Santoro e alla De Filippi. E poi ancora, racconti di vita vissuta, monologhi sulle figure nascoste che rimangono sempre dietro le quinte, divertenti gag su provini, sugli attori smemorati, sul doppiaggio improvvisato, ma anche canzoni evergreen, che Christian interpreta con il supporto di un corpo di ballo e un’orchestra di molti elementi.

Immagine di scena di "Cinecittà" - foto di Angelo Redaelli - da ufficio stampa Bags Entertainment
Immagine di scena di "Cinecittà" – foto di Angelo Redaelli – da ufficio stampa Bags Entertainment

Cinecittà, in tour dall’inizio di questo mese, arriva a Milano dove dal 23 gennaio al 2 febbraio calcherà le scene del teatro Arcimboldi, per i milanesi che non hanno gli studios a portata di mano è una bellissima occasione per conoscere una Cinecittà inedita, attraverso gli occhi e la memoria di un artista degno della sua storia.

Immagine di scena di "Cinecittà" - foto di Angelo Redaelli - da ufficio stampa Bags Entertainment
Immagine di scena di "Cinecittà" – foto di Angelo Redaelli – da ufficio stampa Bags Entertainment

di Carlotta Di Falco