Deejaynellarmadio: negli armadi dei deejays più famosi d'Italia!!

In questi giorni a Milano si sono aperte le porte di una mostra fotografica originale che si chiama Deejaynellarmadio e vedrà le voci e i volti più noti di Radio Deejay immortalati in uno degli spazi più intimi delle loro case: gli armadi.

Linus nel suo armadio - foto cartella stampa ufficiale Deejaynellaemadio
Linus nel suo armadio – foto cartella stampa ufficiale Deejaynellaemadio

Il progetto nasce dallo sguardo creativo di uno di loro, Gianluca Vitiello, che ha unito la sua passione per la musica con quella per la moda e le culture urbane, mentre l’obiettivo è quello del fotografo milanese Pietro Baroni, già autore del progetto fotografico Milan Closets, vincitore di un Honorable Mention Prize, all’International Photo Awards 2012.

Ma Gianluca ha anche un blog, deejaynellarmadio appunto, ed è da qui che è nata l’idea e il nome della mostra; il blog offre uno sguardo inedito sugli incontri tra la moda e la musica, con attenzione anche per la street art, i linguaggi urbani, il design, anche perché nell’arredamento del nostro millennio, l’armadio e i suoi contenuti diventano il simbolo di nuove storie da raccontare, attraverso una loro interpretazione artistica pop e contemporanea, che ne farà da lente di ingrandimento.

Il risultato finale di tutto ciò è un insieme opere fotografiche dove la riproduzione di stanze private con le loro forme e colori ci disegnano le singole personalità dei protagonisti, lo stile personale e gli interessi.
Ma veniamo agli artisti coinvolti, i nomi immortalati sono: Linus, Albertino, Alessandro Cattelan, Gianluca Vitiello, Diego Passoni, Paolo Noise, Wender, Fabio Alisei, Andrea Marchesi, Michele Mainardi, Trio Medusa, Federico Russo, Marisa Passera, Laura Antonini, Nicola Vitiello, Nikki, Frank Liotta, Sarah Jane Ranieri, Mauro Corvino, Andrea Tuzio, Veec, DJ Angelo, Gugliemo Scilla, la Pina, Shorty, Dj Aladyn, Ivan Zazzaroni, Roberto Ferrari, Nicola Savino, Sara Foresti, Alessandra Patitucci, Chiara Carsenzola.

Albertino nel suo armadio - foto cartella stampa ufficiale Deejaynellaemadio
Albertino nel suo armadio – foto cartella stampa ufficiale Deejaynellaemadio

La mostra ad ingresso gratuito sarà aperta al pubblico fino al 15 novembre presso la location Progetto Calabiana di Milano, il ricavato dalla vendita delle opere e del catalogo della mostra sarà devoluto in beneficenza all’associazione Dynamo Camp, che rivolge il suo aiuto a bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni affetti da patologie gravi o croniche sia in terapia attiva che nella fase di post ospedalizzazione.

Segnatelo in agenda, quando vi ricapita di rivedere dei Deejay nell’armadio?

di Carlotta Di Falco