Sanremo 2013: la nuova formula firmata Fazio-Litizzetto!!

Fabio Fazio e Luciana Litizzetto - foto da repubblica
Fabio Fazio e Luciana Litizzetto – foto da repubblica

Ci risiamo, martedì prossimo, il 12 febbraio, si dà il via alla 63esima edizione di Sanremo.

Alla conferenza stampa di presentazione della rassegna più importante della musica italiana i padroni di casa Fabio Fazio e Luciana Littizzetto hanno illustrato la nuova formula del festival che ha come obiettivo primario quello di offrire al pubblico italiano un prodotto Rai al 100%, di una Rai che va svecchiata e alleggerita, pur senza rinnegare la tradizione.

Sanremo 2013 vedrà come ogni anno la categoria dei Big, oggi chiamati Campioni e quella dei Giovani. Fra le novità introdotte quella dei proclamatori, ovvero personaggi del mondo dello spettacolo, della cultura, dello sport ai quali viene affidato il compito di proclamare i vari vincitori.

Fabio Fazio e Luciana Litizzetto - foto da repubblica
Fabio Fazio e Luciana Litizzetto – foto da repubblica

Fra questi il compagno di Lucio Dalla, Marco Alemanno, la tennista Flavia Pennetta, Benedetta e Cristina Parodi, Filippa Lagerback, Paola Damico, Vincenzo Montella, il pallanuotista Stefano Tempesti, la campionessa olimpica di tiro a volo Jessica Rossi.
Interessante e varia anche la giuria di qualità che vede schierati Carlo Verdone, Serena Dandini, Stefano Bartezzaghi, Nicola Piovani, Eleonora Abbagnato, Claudio Coccoluto, Nicoletta Mantovani, Cecilia Chailly, Rita Marcotulli e lo scrittore Paolo Giordano.

I cantanti in gara

Insomma tutta una produzione tendente a quella “una piccola grande rivoluzione” citata dal direttore Giancarlo Leone che ha anche affermato: “RaiUno ha bisogno di una scossa, di un cambiamento. Ricordo che la Rete ha un’età media di 60,4 anni. Credo che la rete abbia bisogno di innesti e quale modo migliore per farlo se non sul programma simbolo di RaiUno, il festival di Sanremo”.

Sono pienamente d’accordo, ma veniamo a loro, i Campioni, i nomi sono:

Almamegretta

Almamegretta - foto da soundsblog
Almamegretta – foto da soundsblog

Malika Ayane

Malika Ayane - foto da sorrisi
Malika Ayane – foto da sorrisi

Elio e le storie tese

Elio e le storie tese - foto da repubblica
Elio e le storie tese – foto da repubblica

Daniele Silvestri

Daniele Silvestri - foto da soundsblog
Daniele Silvestri – foto da soundsblog

Max Gazzè

Max Gazzè - foto da soundsblog
Max Gazzè – foto da soundsblog

Simone Cristicchi

Simone Cristicchi - foto da soundsblog
Simone Cristicchi – foto da soundsblog

Marta sui tubi

Marta sui tubi - foto da soundsblog
Marta sui tubi – foto da soundsblog

Maria Nazionale

Maria Nazionale - foto da sorrisi
Maria Nazionale – foto da sorrisi

I Modà

I Modà - foto da sorrisi
I Modà – foto da sorrisi
Simona Molinari e Peter Cincotti - foto da repubblica
Simona Molinari e Peter Cincotti – foto da repubblica

Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi - foto da soundsblog
Raphael Gualazzi – foto da soundsblog

Annalisa Scarrone

Annalisa Scarrone - foto da sorrisi
Annalisa Scarrone – foto da sorrisi

Marco Mengoni

Marco Mengoni - foto da soundsblog
Marco Mengoni – foto da soundsblog

Chiara Galiazzo

Chiara Galiazzo - foto da soundsblog
Chiara Galiazzo – foto da soundsblog

Anche quest’anno forte presenza di artisti uscenti dai talent, ma una domanda mi sorge spontanea: possono essere considerati già Big i neo vincitori di un talent?

Non che non siano bravi, ma per diventare un Big non si dovrebbe avere uno storico degno di quella categoria?

Logiche commerciali che non riuscirò mai ad accettare!!

di Carlotta Di Falco