Ecco perché Netflix potrebbe non funzionare nei vostri dispositivi

Netflix è sicuramente il nostro migliore amico, se amiamo le serie tv e se adoriamo trascorrere le serate sul divano, davanti alla televisione o al pc, con pop corn e copertina. E’ molto usato anche su tablet e smartphone, per poter vedere in mobilità, anche offline, tutti i migliori contenuti di Netflix. Attenzione, però, se avete notato che non funziona, sappiate che c’è un motivo e non vi piacerà assolutamente sapere qual è questo motivo, perché vuol dire che non potrete più usare il servizio.

Per rispettare il copyright e contrastare la pirateria, Netflix ha deciso di non far funzionare più il suo servizio su tutti quei dispositivi Android che sono stati alterati e che non sono certificati da Google. Stiamo parlando di tutti gli smartphone e di tutti i tablet che sono stati modificati in qualche modo.

La novità arriva con la versione 5.0 della app di Netflix per Android per tutelare il diritto d’autore e utilizza il sistema Widewine di Google: l’applicazione non funziona in quei dispositivi con root, cioè che sono stati modificati in qualche modo per superare le restrizioni del sistema operativo e cambiare a piacere le impostazioni.

La compagnia ha spiegato: “Con il rilascio della versione 5.0 della app ora facciamo affidamento completamente su Widevine di Google. Pertanto molti dispositivi non certificati da Google o che sono stati alterati non funzioneranno con la nostra app, e questi utenti non vedranno più l’app Netflix sul Play Store”.

Quindi, se con il nuovo aggiornamento Netflix non funziona più sul vostro dispositivo Android, ora sapete perché.

di Redazione