Fashion style: il talent show di moda condotto da Chiara Francini

Silvia Toffanin, Giancarlo Scheri, Chiara Francini e Alessia Marcuzzi, foto @quimediaset
Silvia Toffanin, Giancarlo Scheri, Chiara Francini e Alessia Marcuzzi, foto @quimediaset

Se siete fan di Project Runaway, non avete perso una puntata di School of Glam, cominciate a salivare al suono di parole come “capsule collection” “fashion styling” e catwalk? Allora per stasera non prendete impegni, sul divano in pantafole (o stiletto) potete gustarvi Fashion style, il primo talent show dedicato alla moda realizzato in Italia, alle 21.10 su La5 (canale 30 digitale terrestre).
Fashion Style è condotto dall’attrice Chiara Francini, già “battezzata” in tv dalla co-conduzione di #Aggratiss, programma comico ad interazione con Twitter. Spiritosa e frizzante, l’attrice fiorentina ammette di avere un moderato interesse per la moda (a cui preferisce il cibo) ma mi sembra perfetta per il contesto glamour e modaiolo che il programma tv richiederebbe, secondo voi?

Selfie di Chiara Francini - foto Facebook ufficiale
Selfie di Chiara Francini – foto Facebook ufficiale

Come funziona Fashion style? Nelle prime quattro puntate avverrà la selezione dei concorrenti (presentatisi in migliaia) per arrivare ad una rosa di sedici, assortiti su quattro diverse professionalità: Fashion Designer, Modelle, Make-up Artist e Hair Stylist, mentre dalla quinta puntata parte la gara ad eliminazione.
I concorrenti saranno suddivisi in quattro squadre, ciascun team dovrà creare per ogni puntata un look da passerella, curando outfit, look, fashion styling, make up ed hair styling, rimettendosi al giudizio di una triade composta da Alessia Marcuzzi, Silvia Toffanin e Cesare Cunaccia (giornalista di moda e costume) ed un quarto giudice, diverso per ogni puntata, proveniente dal mondo della moda.

Alessia Marcuzzi, foto da La Pinella
Alessia Marcuzzi, foto da La Pinella

Pensando a talent show di successo come Masterchef o X-factor si sa che i giudici ricoprono un ruolo principale nel programma, sarà così anche per Fashion Style?
Siete pronti per un talent show dove “misurarci” con la moda? Parlo alla prima persona plurale perché nessuno meglio del pubblico sa essere giudice, concorrente, critico ed autore di un programma tv, o no? Nell’Italia-tv siamo tutti allenatori di calcio quando gioca la nazionale, tutti discografici quando cantano gli Ape Escape (n.d.r. concorrenti di X-Factor) e grandi chef quando si vede Carlo Cracco che sfiletta un salmone.
Scommetto che saremo anche ottimi fashion stylist, o mi sbaglio?

di Ilaria Danesi