Filippo di Inghilterra è morto: ah no, è una gaffe del Sun

Il principe Filippo d’Inghilterra è morto. Anzi no, starebbe bene, solo che, vista l’età, avrebbe deciso di ritirarsi dalla vita pubblica. A cadere in questa il Sun che ha dato prematura notizia della morte del principe consorte. Tutto questo caos intorno alla Casa Reale è nato dal fatto che Buckingham Palace ha ordinato una riunione urgente: subito tutti a pensare che la Regina stesse male, visti anche i recenti rumors sul suo stato di salute, o peggio che Filippo stesse per morire. Invece no, va solo in pensione!

Per tutta la giornata di ieri si sono susseguite voci preoccupanti sullo stato di salute dei sovrani: notizie che hanno fatto il giro del mondo. Il Sun aveva pure pubblicato l’annuncio della morte del principe, subito cancellato dal sito, anche se sulle ricerche di Google è comparso ancora per qualche ora. Internet dimentica lentamente le gaffe.

E invece no: il principe, che ha raggiunto la soglia dei 95 anni, ha deciso di andare in pensione. Il comunicato ufficiale dice: “Il principe Filippo rinuncia a tutti gli impegni pubblici“, con il “pieno sostegno della Regina“. Potrà scegliere di partecipare a qualche evento, ma è “dispensato” da tutti gli eventi pubblici che alla sua età possono risultare difficili da affrontare.

Il duca di Edimburgo è sostenitore, presidente o membro di oltre 780 organizzazioni, con le quali continuerà a essere associato, nonostante non avrà più un ruolo attivo nel partecipare agli appuntamenti“. Già in passato il principe aveva ridotto la sua partecipazione, così come aveva fatto la stessa Regina Elisabetta II, mandando avanti le più giovani generazioni.

E pensare che la riunione di emergenza di mercoledì sera, nella quale era stato convocato l’intero staff della casa reale, aveva destato più di una preoccupazione: tutti pensavano si trattasse di qualcosa di decisamente grave e per 24 ore lo abbiamo pensato tutti, anche perché la Casa Reale non aveva fatto sapere nulla di certo.

Poi le rassicurazioni: a quasi 96 anni il principe consorte si prendo un po’ di meritato riposo. Anche perché vivere all’ombra della Regina Elisabetta II non deve essere poi così facile, ma a lui sembra riuscire così bene!

di Redazione