Film della settimana: ecco cosa ti aspetta al cinema!!

La parte degli angeli

La parte degli angeli
La parte degli angeli

Dopo le vicende del festival di Torino, il pluripremiato regista Ken Loach è pronto a tornare sui grandi schermi italiani con il suo utlimo film, da molti già considerato un vero e proprio capolavoro, La parte degli angeli, interpretato da Paul Brannigan, Siobhan Reilly, Gary Maitland e John Henshaw.
Questa commedia dolce-amara, è una storia di redenzione e di evoluzione e segue infatti il protagonista Robbie, mentre si intrufola in ospedale per visitare la sua giovane ragazza Leonie e per tenere suo figlio neonato Luke per la prima volta fra le braccia.
Sopraffatto dai sentimenti, Robbie giura che Luke non avrà la stessa vita tragica che ha avuto lui.

La nostra blogger Nhaima ha presenziato all’anteprima del film e domani ce lo racconterà con le parole dello stesso Loach, che ha intervistato per Bigodino, non perdetela!!

Lo Hobbit – un viaggio in aspettato

Lo Hobbit
Lo Hobbit

Diretto, prodotto e sceneggiato da Peter Jackson. È il primo dei tre prequel della trilogia de Il Signore degli Anelli, sempre diretta da Jackson.

Basato sulla prima parte del romanzo Lo Hobbit di John Ronald Reuel Tolkien, racconta la storia di Bilbo Baggins. Egli, insieme ad una compagnia di 13 nani e al mago Gandalf il Grigio, si reca nel regno di Erebor per recuperare il tesoro sorvegliato dal drago Smaug.
Durante il viaggio la compagnia si imbatterà in molti pericoli, come orchi e goblin, mentre Bilbo si ritroverà catapultato nella tana di Gollum, dove entrerà in possesso dell’Unico Anello, oggetto dal quale dipende il destino dell’intera Terra di Mezzo.

Inutile dire che è una produzione stellare, sotto tutti i punti di vista: artistici e commerciali.

Tutto tutto niente niente

Tutto tutto niente niente
Tutto tutto niente niente

Perché Cetto La Qualunque, Rodolfo Favaretto e Frengo Stoppato finiscono in carcere?
E, soprattutto, perché riescono a uscirne? Qual è il destino che li unisce?

Antonio Albanese torna nelle sale con una, no rettifico, ben tre storie, tre personaggi con un destino che li accomuna: la politica con la “p” minuscola.

Il risultato di questo intreccio di episodi e di storie tutte da ridere? Un ritratto folle ma non troppo dell’Italia di questi anni: troppo surreale? Non direi!!


Sammy 2 – La grande fuga

Sammy 2 - La grande fuga
Sammy 2 – La grande fuga

Sammy, la tartaruga più dolce e graziosa del mondo è tornata!!
La storia: Sammy e Ray sono amiche da sempre, vivono nella barriera corallina, mentre sono impegnate a far muovere i primi passi di Ricky ed Ella, i loro rispettivi figli, vengono catturate da un gruppo di bracconieri e trasferite in un grande acquario di Dubai, dove tutti gli animali sono trasformati in attrazione turistica.
Ma gli animali non ci stanno a questo stato di schiavitù e guidati dall’’ippocampo Big Boss progettano un grande piano di fuga. I fuggitivi Sammy, Ray, il pesce Jimbo, l’aragosta Lulu, la polipetta Annabel e un’intera famiglia di pinguini riusciranno a raggiungere il mare aperto dopo mirabolanti avventure, una volta lì le due tartarughe decidono di avviarsi verso le acque del sud alla ricerca di Shelley, il grande amore di Sammy.

Una storia perfetta per questo clima pre-natalizio.

Colpi di fulmine

Colpi di fulmine
Colpi di fulmine

Colpi di fulmine è un film che affronta il tema dell’amore a prima vista.
Dopo anni e anni di cinepanettone De Sica torna nelle sale italiane con un film in due episodi estremamente comici ed entrambi ricchi di battute, sorprese e con un grande cast.

Basti pensare che tra loro c’è una Arisa in una veste completamente inedita, ma perfettamente riuscita.
 La comicità all’italiana purosangue!!

L’innocenza di Clara

L'innocenza di Clara
L'innocenza di Clara

Ispirato ad una storia vera, L’innocenza di Clara è ambientato tra le cave di marmo di Carrara e i boschi della Lunigiana, dove si incontrano i destini di due uomini, Maurizio e Giovanni, e dell’affascinante Clara.
Quando la donna giunge nella sua nuova casa, nel borgo di pietra incastonato tra i marmi, scatena strani movimenti nella percezione, nell’esistenza e nel destino di tutta la comunità.

Il film è un noir-drama italiano tutto incentrato sulla figura della dark lady bionda interpretata da una femme fatal fascinosissima Chiara Conti.
Toni D’Angelo, il regista, si è ispirato in parte alla letteratura, in parte alla cronaca nera: i brividi!!

di Carlotta Di Falco