Giornata internazionale del libro: tutti gli eventi

 

Il 23 aprile si festeggia la Giornata internazionale del libro, un evento che celebra il valore della lettura e del diritto d’autore ed è una festa per tutti i lettori. In tutto il mondo ci sono  iniziative indette da associazioni culturali, case editrici, circoli di lettura e appassionati di lettura.
Perché è stata scelta la data del 23 aprile per festeggiare i libri in tutto il mondo?
Il caso vuole che sia la data di nascita di molti dei più grandi scrittori della storia moderna e contemporanea: Miguel de Cervantes Saavedra, Maurice Druon, Inca Garcilaso de la Vega, Haldor Kiljan Laxness, Manuel Mejía Vallejo, Vladimir Nabokov, Josep Pla e William Shakespeare.
La Giornata internazionale del libro è stata sancita in questa data dall’UNESCO per celebrare le opere degli scrittori e la tutela del diritto d’autore che ne protegge le opere.

THE BOOK THIEF
Una scena da “La ladra di libri”

Sono tante le iniziative presenti sul territorio nazionale e attraverso il web: dagli incontri di lettura ai reading personali. Diamo un’occhiata ai principali eventi per scegliere quelli che preferite per festeggiare e promuovere il valore della lettura.

Fahrenheit-451-300-PI
Una scena da “Fahrenheit 451”

#ioleggoperché è un’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori in cui i protagonisti sono i libri e i lettori con l’obiettivo di stimolare chi legge poco o chi non legge: in Italia infatti oltre la metà della popolazione non prende in mano un libro se non per pareggiare un tavolo zoppo.
Si può aderire come “messaggeri” divulgando l’invito alla lettura attraverso la propria esperienza personale, postando foto e citazioni dei libri preferiti sui social network con l’hashtag #ioleggoperchè oppure partecipando a uno dei tanti eventi di #ioleggoperchè organizzati sul territorio nazionale.

5.0.2
Una scena da “L’attimo fuggente”

Nei giorni dal 20 al 25 aprile 2015 Torino si dedicherà alla promozione della lettura con una serie di eventi disseminati nel centro storico della città per l’iniziativa Torino che legge.
Organizzata dal Forum del Libro,
la Città di Torino e dalle Biblioteche civiche torinesi questa settimana dedicata alla cultura della lettura vedrà proprio nella data del 23 aprile, per la Giornata internazionale del libro, un evento speciale: in Piazza Palazzo di Città si svolgerà la seconda edizione di Portici di carta per Sant Jordi, la festa dei libri, rose ed amore di cui vi avevamo già parlato.

Jane-Austen-Book-Club-emily-blunt-236677_1920_1390
Una scena da “Il club di Jane Austen”

Leggere fa crescere” è  lo slogan della campagna nazionale Il Maggio dei libri nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore della lettura, non solo a livello di crescita personale, ma anche sociale e civile.
La scelta del periodo di maggio è legato alla
tradizione popolare italiana, in cui si celebrava la rinascita della natura e quindi la crescita del raccolto, valore che oggi viene associato all’arricchimento dato  dalla lettura dei libri.
La data d’inizio del Maggio dei libri è proprio la 
Giornata mondiale del libro del 23 aprile e durerà fino alla fine di maggio, con diversi appuntamenti in tutta Italia.

Oltre a questi maggiori appuntamenti che vi ho segnalato  nella Giornata internazionale del libro, ci sono una miriade di eventi minori, nelle dimensioni ma non nel valore, organizzati da circoli di lettura o gruppi di lettori, l’espressione più sincera dell’amore per i libri che si trovano per confrontarsi, discutere, leggere ad alta voce incipit di libri, pagine significative dei romanzi preferiti, poesie e tutto per condividere e diffondere il valore della lettura.

meg ryan libri c'è posta per te
Una scena da “C’è posta per te”

Non c’è forse niente di più invitante alla lettura che un amico che ti racconta di un libro che l’ha profondamente emozionato, coinvolto, sedotto? Quante volte siete stati catturati dai personaggi di un romanzo, dalla suspense di un intreccio narrativo o dalla vivida descrizione di un paesaggio del tutto sconosciuto che prendeva forma e colore dalle pagine del libro?

Nei libri c’è qualcosa… Voi che cosa ci avete trovato?

di Ilaria Danesi