Gwen Stefani: il singolo Spark The Fire anticipa il nuovo album nel 2015

Gwen Stefani - foto promo Spark the fire via Facebook ufficiale
Gwen Stefani – foto promo Spark the fire via Facebook ufficiale

45 anni e non sentirli. È il primo pensiero che mi viene guardando Gwen Stefani nel video del nuovo singolo Spark the fire che prelude ad un nuovo album solista in uscita nel 2015. Gwen Stefani è dagli anni ’90 voce e leader dei No Doubt, in seguito cantante e performer solista, icona fashion e di stile, con iconici addominali degni dello spot per un farmaco lipoassorbente, tre volte mamma e da anni felicemente sposata con quel sex symbol del rock alternativo anni ’90 (e tuttora) che è Gavin Rossdale dei Bush. Sì, forse dai tempi di Just a girl qualche ritocchino ha modificato il viso di Gwen Stefani, ma si sa che lo star system ti vuole sempre più girl che adulta (= invecchiata).

Gwen Stefani e Pharrell Williams - foto via Facebook ufficiale
Gwen Stefani e Pharrell Williams – foto via Facebook ufficiale

Quest’anno ha debuttato con successo come giudice dell’edizione americana del talent show The Voice dove ha stretto un nuovo sodalizio artistico col collega di giuria Pharrell Williams, già co-autore e produttore di alcuni singoli di successo di Gwen Stefani (Hollaback Girl, Yummy, l’album The Sweet Escape).

Copertina del singolo Sparked Fire - foto via sito Gwen Stefani
Copertina del singolo Sparked Fire – foto via sito Gwen Stefani

Il nuovo singolo Spark The Fire, scritto a quattro mani con Pharrell Williams che ne è anche produttore, prelude ad un nuovo album per Gwen Stefani, il primo dopo The Sweet Escape, dell’ormai lontano 2006. La vicinanza con Pharrell Williams è stata provvidenziale, dopo gli ultimi due anni “difficili” (Gwen Stefani racconta a Rolling Stone Usa) dalla gravidanza difficile del terzogenito Apollo nato a febbraio, all’album con i No Doubt del 2012, Push and Shove registrato con difficoltà barcamenandosi tra famiglia e studio di registrazione, Gwen Stefani adesso è ripartita ingranando la quarta.

Gwen Stefani a The Voice - foto via sito Gwen Stefani
Gwen Stefani a The Voice – foto via sito Gwen Stefani

Dopo i singoli Baby don’t lie, uscito un paio di mesi fa senza entusiasmare e l’ultimo Spark the fire in cui Gwen sembra essere tornata a fuoco tra parti cantate e rappate, energia ed electro-pop, l’attesa per ascoltare il nuovo album per intero (non c’è ancora un titolo) si accende. “Who got the lighter? Let’s spark the fire!”

di Ilaria Danesi