I Blur al Primavera Sound Festival 2013

Lei è Ilaria Danesi e questo è il suo blog: thestrandedblog
Conosciamola attraverso le sue parole…

Un'immagine del Primavera Sound
Un'immagine del Primavera Sound

I Blur confermano le intenzioni di una prolungata reunion nel 2013 con l’annuncio ufficiale della loro partecipazione come headliner al Primavera sound di Barcellona e Porto.

Se una rondine non fa primavera – morivo dalla voglia di dirlo – due quanto meno fanno sperare bene, quest’ultima partecipazione al festival indipendente con doppia location si aggiunge alla già confermata data come headliner al festival belga Rock Werchter del giungo-luglio 2013.

La fonte della notizia sono proprio gli stessi Blur che tramite il sito ufficiale Blur.co.uk, la pagina Facebook e l’immancabile Twitter @blurofficial hanno reso felici migliaia di fans.

La recente esibizione dei Blur alla cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra 2012 ha solo innescato la miccia, la voglia di tornare a sentire il gruppo emblema del Brit pop raffinato è esplosa, se mai si fosse affievolita, stuzzicata anche dalla pubblicazione di Blur 21, ristampa di Leisure primo album pubblicato dalla band, live e rarità degli ultimi 21 anni di carriera.

Bluer 21 - l'album
Bluer 21 – l'album

Sarà improbabile pensare ad un nuovo album in studio per la band? Troppi anni dall’ultimo album pubblicato Think Tank del 2003? Troppi i progetti individuali dei componenti, dall’eclettico Damon Albarn impegnato con la carriera solista ed altri progetti paralleli come Gorillaz e The Good, The Bad and the Queen, all’enigmatico Graham Coxon ed il suo imminente tour A+E in occasione dell’album omonimo?
Sprovvisti di palla di vetro possiamo solo aspettare il futuro.
Di certo, almeno ad oggi, i Blur saranno in concerto a Barcellona il 24 Maggio ed a Porto il successivo 31 Maggio all’interno del ricco cartellone del Primavera Sound, festival europeo che si sta affermando come grande vetrina di concerti pop, rock e le ultime tendenze in fatto di dance music.
Nell’attesa di vederli live vi lascio con il trailer del film-documentario sulla loro carriera No distance left to run.

di Carlotta Di Falco