Il blogger numero uno negli USA si ritira

The Dish, il famoso blog avviato 15 anni fa da Andrew Sullivan chiude per sempre.

“Voglio farvi sapere che ho deciso di smettere di avere un blog, sono saturo della vita digitale e voglio tornare alla vita reale, sono un essere umano prima di uno scrittore e uno scrittore prima di un blogger e, sebbene sia stata una gioia e un privilegio essere un pionere di una vera nuova forma di scrittura, ho desiderio di altre, più vecchie forme”.

L’annuncio fatto dal giornalista britannico, ormai 51enne, trasferitosi negli Stati Uniti nel 1984 dove negli anni è diventato un famoso commentatore della carta stampata, ha stupito tutti.

In appena due anni, Sullivan era riuscito a costruire una compagnia da un milione di dollari, 30mila sottoscrittori e un milione di lettori al mese, ma le ragioni che lo spingono a prendere questa decisione sono personali:

“Voglio ricominciare a leggere, lentamente e con attenzione, avere un’idea e farla maturare, senza dovermi affrettare a scriverne sul blog.
Voglio trascorrere più tempo con i miei genitori, con mio marito, che spesso è un vedovo del blog”

di Eliana Avolio