Il Boss delle Cerimonie: il programma continua senza Don Antonio

Il boss delle cerimonie è morto, ma non morirà il programma che ha reso celebre Don Antonio Polese, scomparso all’età di 80 anni. Real Time, infatti, ha annunciato che anche se il leggendario boss si è spento, non si spegneranno le luci del suo castello, La Sonrisa a Sant’Antonio Abate. Freddie Mercury cantava The show must go on e così sarà anche per Il Boss delle cerimonie: una buona notizia per tutti gli appassionati in lutto per la scomparsa di Don Antonio.

Don Antonio Polese
Don Antonio Polese

Laura Carafoli, managare tv di Discovery Italia, ha detto che il Boss delle Cerimonie continuerà, in alcune puntate ci sarà ancora Don Antonio, anche perché sono già state registrate, ma sono in programma nuovi episodi: La Sonrisa non chiuderà i battenti per la morte del boss che ha reso celebre quel castello.

Per Real Time sarebbe stato un suicidio, anche perché è uno dei programmi di punta del palinsesto: anche in questo caso, c’è chi lo ama alla follia e chi lo odia profondamente, la via di mezzo (proprio come la banalità e la morigeratezza) non sono di casa nel castello del Boss!

Fonte: Vanityfair

di Redazione