Il concerto del Primo Maggio a Roma: le novità di quest'anno

Piazza S. Giovanni, Primo Maggio 2012 - foto primomaggio.com
Piazza S. Giovanni, Primo Maggio 2012 – foto primomaggio.com

Siete pronti per il concerto del Primo Maggio a Roma? Il grande evento organizzato dai principali sindacati italiani (CGIL, CISL, UIL) trasmesso in diretta da Rai Tre non è solo musica live (forse la rassegna più grande in Italia, concentrata in un’unica giornata) ma nasce come vetrina per aspetti importanti legati al mondo del lavoro (precariato, sfruttamento, sicurezza sul lavoro ecc…).
Tuttavia, negli anni, il “concertone” del Primo Maggio ha indubbiamente assunto il fascino di un minifestival rock. Da tutta Italia, in treno, pullman, macchina, macinando chilometri, caffè e sveglie all’alba, sono migliaia i ragazzi in arrivo. Anche voi siete diretti a Piazza San Giovanni a Roma?
Quest’anno al concerto del primo maggio la line-up ha artisti musicali famosi (Max Gazzè, Elio e le Storie Tese, Niccolò Fabi, Cristiano De Andrè…), ma non estremamente popolari, alcuni dalla scena indie (Management Del Dolore Post Operatorio, Marco Notari, Motel Connection…) senza il nome “da stadio” (n.d.r. Vasco Rossi).
Oltre a questa, ecco altre novità interessanti dell’edizione di quest’anno del concerto del Primo Maggio che vi segnalo.

La conduzione

Geppi Cucciari - Foto Fanpage ufficiale
Geppi Cucciari – Foto Fanpage ufficiale

Per la prima volta sarà una show-woman, Geppi Cucciari (attrice, comica tv) a condurre da sola (senza partner) il concerto del Primo Maggio. In passato c’erano già state altre donne come presentatrici del concertone ma sempre affiancate da partner maschili: Sabrina Impacciatore con Rolando Ravello (2010) e Virginia Raffaele con Francesco Pannofino (2012). Brava Geppi!

La Grande Orchestra Del Rock diretta da Vittorio Cosma

Vittorio Cosma - foto Myspace ufficiale
Vittorio Cosma – foto Myspace ufficiale

È un mega ensemble diretto dal pianista e compositore Vittorio Cosma che unisce musicisti e cantanti della scena jazz, rock ed indie italiana, in versione strumentisti o cantanti, alcuni tra i partecipanti al concertone, altri fuori scaletta che prenderanno parte solo a questa formazione inedita.
Quando musicisti come Elio di Elio e le storie tese, Roberto Angelini, Colapesce, Boosta dei Subsonica e Giovanni Gulino dei Marta sui Tubi si incontrano, c’è da aspettarsi qualcosa di nuovo ed unico senza dubbio.

La polemica Fabri Fibra

Fabri Fibra - foto c.c. http://www.flickr.com/photos/bibendum84/3954113932/
Fabri Fibra – foto c.c. http://www.flickr.com/photos/bibendum84/3954113932/

Prima annunciato tra gli ospiti, in seguito Fabri Fibra è stato invitato dagli stessi sindacati a non esibirsi, a seguito delle contestazioni dell’associazione D.i.re per le accuse di misoginia, sessismo e incitazione alla violenza sulle donne nei testi delle sue canzoni. Voi che idea vi siete fatti? In una sorta di ipotetico diritto di replica, Fabri Fibra andrà in onda in uno speciale su Radio 2 (radio ufficiale del concerto del Primo Maggio) dove racconta del suo ultimo album Guerra e Pace e di come si esprime la musica rap. Un’occasione per chi – come me – non segue da vicino il mondo rap e vuole capirne il linguaggio.

1MFestival, il contest legato al web

Locandina di 1MFestival
Locandina di 1MFestival

Si chima 1MFestival, una vetrina per band emergenti in un contest articolato in tre fasi.
We web: dall’iscrizione online delle band aspiranti ad esibirsi al concerto del Primo Maggio, gli utenti del portale insieme alle Giurie di Qualità hanno scelto 48 tra artisti e gruppi che sono passati alla 2° fase.
We live: Esibendosi sui palchi di Milano alle Officine Creative Ansaldo e di Lecce alle Officine Cantelmo di Puglia Sounds sono stati votati nuovamente dal pubblico e dalle giurie di qualità qualificandosi in sei per la fase finale.
We Free: per ognuno dei sei finalisti l’esibizione per la finale nel pomeriggio del concerto, mentre il vincitore sarà proclamato durante la prima serata del Concerto con la possibilità di esibirsi nuovamente.

di Ilaria Danesi