Il fascino dietro la consolle: i DJ più sexy della musica

 

Con la nascita delle discoteche emerge la figura del DJ. Un artista della disco-music che, campionando le hit, domina le classifiche mondiali. Dopo l’esplosione de La febbre del sabato sera e i successi di Larry Levan e Kenny Carpenter, il fenomeno si estende alla musica house e all’elettronica, generi toccati da popstar del calibro di Madonna e Rihanna. Il trionfo di Hung Up e We Found Love accende l’interesse sul maestro dietro la consolle, un professionista capace di trasformare motivi orecchiabili in canzoni ballate in tutto il globo. Con l’evoluzione dei loop e dei beat muta l’immagine del DJ, sempre più vicina ai canoni della sensualità contemporanea.

I disc jockey di oggi non sono così diversi dalle icone dello star system. Belli, affascinanti, scultorei, i miti dietro le consolle dominano le piste con ritmi psichedelici e infiammano i media con immagini patinate. Una svolta sexy incarnata da cinque DJ che sanno come far innamorare milioni di persone in tutto il mondo:

1. Calvin Harris

calvin harris
Calvin Harris

Se Rita Ora, Ellie Goulding e Taylor Swift sono cadute ai suoi piedi un motivo c’è. Calvin Harris non è solo il DJ più affermato della musica contemporanea ma è anche l’icona maschile del decennio. Due metri di muscoli ed espressione da ragazzo della porta accanto, Harris ottiene i primi successi negli anni duemila dove domina le classifiche con la hit We Found Love di Rihanna. Il fisico scultoreo e lo sguardo sensuale lo lanciano nel mondo della moda dove diventa testimonial della campagna Emporio Armani 2015. Bello, ricco e affermato, Calvin Harris è uno dei più affascinanti artisti dietro la consolle.

2. Diplo

Diplo
Diplo

Se Calvin Harris rappresenta il classico bravo ragazzo, non si può dire lo stesso di Diplo. Il produttore discografico e disc jockey statunitense, dietro agli occhi di ghiaccio, nasconde un’espressione da bad boy. Classe 1978, Diplo inizia l’attività di DJ nei primi anni duemila, fonda l’etichetta discografica Mad Decent e produce Rebel Heart, l’ultimo album di Madonna. Il suo profilo Instagram è un elogio della sensualità femminile, tra i costumi sexy e i tanga provocanti delle tante modelle che gli ronzano intorno. Tra un successo e l’altro, Diplo regala ai fan innumerevoli scatti che lo immortalano in tutta la sua carica hot. Non sarà bellissimo, ma Diplo è sicuramente uno dei DJ più sexy della musica.

3. Bob Sinclar

Bob Sinclar
Bob Sinclar

Venti anni di successi in classifica e decine di hit ballate in tutto il mondo, Bob Sinclair è uno dei DJ più amati di sempre. Il suo vero nome è Christophe Le Friant, cambiato in Bob Sinclar per l’amore cinematografico per Come si distrugge la reputazione del più grande agente segreto del mondo del 1973. Tra i featuring con i Daft Punk e il riediting di brani-simbolo di Raffaella Carrà come Far l’amore e Forte, l’autore di Rock This Party occupa il tempo libero sfoggiando il fisico per la linea underwear di Yamamay. In poche parole, nonostante Sinclair abbia un quindicennio in più di Calvin Harris, sa come sedurre il pubblico.

4. David Guetta

David Guetta
David Guetta

Nicki Minaj, Madonna, Rihanna e Kylie Minogue sono solo alcune delle popstar prodotte dal re della disco-music contemporanea. Lui è David Guetta, disc jockey apprezzato negli anni ottanta, amato nei novanta e venerato nei duemila dove domina le classifiche mondiali con le hit When Love Takes Over di Kelly Rowland e I Gotta Feeling dei The Black Eyed Peas. Come il collega Bob Sinclar, Guetta non ha una bellezza tradizionale ma ha una esplosiva carica sensuale, arricchita dai lunghi capelli biondi e dal fisico atletico. Ora che è tornato single dopo un lungo matrimonio, David Guetta è uno dei più affascinanti DJ sulla piazza.

5. Burns

Burns
Burns

Uno che si chiama Burns non può che bruciare le classifiche mondiali. Lo sa bene Britney Spears che gli ha affidato la produzione di Make Me, il singolo di lancio della sottovalutata era Glory. Nato a Stafford nel 1985, il DJ inglese debutta nel 2010 con la spettacolare Intro di Kelis e si impone nei featuring con Ellie Goulding e Pitbull. Capelli color cenere, accento british e atteggiamento Hipster, Burns non è un bello da copertina ma piace. Sarà il fascino del DJ o il dono di incantare il mondo intero? L’unica cosa certa è che questi disc jockey conoscono il ritmo per sedurre. E ballare non è mai stato così sexy!

di Carlo Andriani