#ioleggoperché, la campagna che ti stimola a leggere di più

Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.
E in quell’occasione, in Italia partirà un’iniziativa dell’Associazione Italiana Editori in cui i protagonisti sono i libri e i lettori: #ioleggoperché. L’obiettivo è quello di stimolare chi legge poco o chi non legge affatto ad avvicinarsi alla lettura. Il 23 aprile gli organizzatori di questa splendida iniziativa, affideranno 240mila libri a migliaia e migliaia di lettori appassionati: i Messaggeri.

ioleggoperche_54_2647

I Messaggeri, a loro volta, affideranno ad altrettanti futuri lettori, in tutta Italia, questi strumenti essenziali per la diffusione della cultura.

Sarà compito dei Messaggeri mettere in mano a parenti, amici, colleghi e sconosciuti una copia di un libro della collana speciale di #ioleggoperché. Pronti a tutto per incuriosirli e invogliarli a leggere.

I Messaggeri incontreranno le persone a cui affidare i libri a scuola, all’università, al lavoro, sui treni locali, nelle biblioteche, nelle librerie.
Li incontreranno nei moltissimi eventi locali organizzati in preparazione del 23 aprile, in tutte le iniziative territoriali e nel grande evento #IOLEGGOAMILANO, diffuso in diretta televisiva nazionale.

di Eliana Avolio