James Brown: 3 apparizioni cinematografiche leggendarie del padrino del soul

Se penso “James Brown” come un riflesso condizionato la mia mente completa la frase con “Sexmachine” o “Get on up!”, succede anche a voi o è il caso di preoccuparmi? Ed è proprio Get on up l’iconico titolo del biopic sul padrino del soul, Mr. James Brown, in uscita negli Stati Uniti il 1 agosto ed in Italia il 6 novembre distribuito da Universal Pictures. Diretto da Tate Taylor (regista di The Help) il film è interpretato da Chadwick Boseman che nel trailer ufficiale sembra un riuscito James Brown sullo schermo, l’attore non è nuovo ai biopic, già protagonista di 42, film sul celebre giocatore di baseball Jackie Robinson. Get on up racconta la vita di James Brown dagli anni dell’infanzia fino alla consacrazione di padrino del soul, passando attraverso l’abbandono della madre quand’era ancora un bambino, il carcere, l’incontro folgorante con la musica, gli eccessi e i successi di una star controversa.

Chadwick Boseman (James Brown) in Get on Up - Foto Movieplayer.it
Chadwick Boseman (James Brown) in Get on Up – Foto Movieplayer.it

Oltre al regista Tate Taylor troviamo altre due presenza importanti di The Help: Viola Davis che interpreta la madre di James Brown ed Octavia Spencer nei panni della zia che crescerà il piccolo James in un bordello.
Nel cast anche Nelsan Ellis, Lennie James, Jill Scott ed il blues brother Dan Aykroyd.
Musica protagonista di Get on up anche “dietro le quinte”, per la presenza Mick Jagger co-produttore del film assieme ad Imagine Entertainment per la sua Jagged Films. Travolto in questi giorni dal suicidio della compagna L’wren Scott, Mick Jagger è atteso in Italia con i Rolling Stones il 22 giugno per l’unica data italiana della loro tournè europea.
In attesa di vedere Get on up al cinema, in un curioso ribaltamento di ruoli eccovi le apparizioni cinematografiche del vero James Brown.

Doctor Detroit

Un funkissimo James Brown con il suo Get offa that thing, mentre nella sala da ballo si scatena l’idolo Doctor Detroit, sotto la parrucca interpretato da Dan Aykroyd.

The Blues Brothers

L’indimenticabile predicatore con coro gospel che fa vedere la luce a Jake ed Elwood Blues (e non solo a loro).

Rocky IV

Lo zio Sam “black” di Living in America sul ring dell’ultima Guerra Fredda cinematografica.

di Ilaria Danesi