John Lennon: nell'anniversario della scomparsa film ed eventi per ricordarlo

Era l’8 dicembre 1980 quando John Lennon veniva ucciso a colpi di pistola dal fanatico squilibrato Mark Chapman. Stava rientrando con la moglie Yoko Ono verso il loro appartamento al Dakota Building di New York in un giorno che diventò senza fine. Ogni anno il Lennon Day è un’occasione per celebrare il mito del sovversivo dei Beatles che rappresenta la commistione tra musica e politica, poesia ed arte. Compositore, attivista, pacifista, poeta e presunta minaccia per gli Usa, ecco John Lennon. Diamo un’occhiata a quello che c’è di interessante in giro, on ed offline.

Genius
Genius

Genius, un reportage-documentario di 33 minuti di Ray Comfort che si può vedere online su Geniusthemovie.com. Il film non solo racconta la carriera di John Lennon ma fa riflettere su cinismo e disperazione della nostra società: preso spunto dal gesto folle di Mark Chapman viene chiesto alle persone se commetterebbero un omicidio per soldi. Le risposte non sono quelle che vorremmo sentire, guardare per credere.

Yoko Ono in promozione per Opening Ceremony
Yoko Ono in promozione per Opening Ceremony

Yoko Ono ha pensato di lanciare una linea di moda maschile ispirata al “corpo sexy” di John Lennon, realizzando una collezione presentata qualche giorno fa nel concept store Opening Ceremony di Tokyo. La collezione nasce da dei bozzetti che Yoko disegnò per John nel 1969, regalandoglieli come dono di nozze. Distribuita da Opening Ceremony, questa linea di moda maschile di cui vedete dei capi esemplari in foto si può acquistare anche online, tante volte voleste lasciarvi col vostro fidanzato con un regalo di Natale.

Collezione moda maschile di Yoko Ono
Collezione moda maschile di Yoko Ono

L’associazione Lennon Tribute organizza ogni anno un concerto commemorativo di beneficenza, quello di quest’anno è stato a supporto di WhyHunger, in particolare per il supporto dato alle vittime dell’uragano Sandy. Lo slogan dell’associazione è diventato “Imagine there’s no hunger”. (Immagina che non esista la fame)

La locandina di Lennon Tribute
La locandina di Lennon Tribute

In rete ci sono moltissimi canali per mantenere vivo il ricordo di John Lennon, dalle app multi-lingua di Facebook che postano le sue frasi celebri (“What Would John Lennon Say” “Frases de John Lennon”) a siti, blog ed account sui social che tramandano il Lennon pensiero (@JLennon_Quotes @JohnLennonFacts @BeatlesTweets @BeatlesOnVideo).
Dalle frasi più celebri e ruffiane “Siamo più famosi di Gesù Cristo” (riferito ai Beatles) alle citazioni di canzoni “La vita è quello che ti succede mentre sei impegnato in altri progetti” (Beautiful Boy) all’auto-ironia folgorante di “Mia moglie mi ha spinto verso l’avanguardia quando tutto quello che desideravo era essere Tom Jones”.
Ci manchi John.

di Ilaria Danesi