Kate Winslet, 40 anni e un gran successo

Kate Winslet è “entusiasta di entrare negli ‘anta’”, come ha detto al ‘Daily Mail’.
Nata a Reading il 5 ottobre 1975, ottenne il successo quando prestò il volto a Rose DeWitt Bukater, protagonista assieme a Leonardo Di Caprio di una delle pellicole più celebri degli anni Novanta. Allora aveva 21 anni e probabilmente non sapeva ancora che ‘Titanic’ non solo avrebbe sbancato al botteghino, ma che il ruolo le sarebbe valso una nomination all’Oscar.

Dopo ‘Titanic’ interpreta Ruth in ‘Holy Smoke – Fuoco Sacro’ (1999), Iris Murdoch, in ‘Iris‘ (2001) e Sylvia Llewelyn Davies di ‘Neverland – Un sogno per la vita’, diretto da Marc Forster.
Dopo ben sei nomination agli Oscar e alcune pellicole impegnate come ‘Se mi lasci ti cancello’, ‘Revolutionary Road’ e ‘Carnage’ di Roman Polanski, vince la statuetta come miglior attrice protagonista per ‘The Reader – A voce alta’, adattamento dell’omonimo bestseller di Stephen Daldry in cui interpreta l’analfabeta Hanna Schmitz, ex guardiana di un campo di concentramento. L’Oscar, ha confidato di recente al ‘Wall Street Journal’, lo tiene in bagno.

1
Kate Winslet sempre più bella

Dopo aver prestato il volto a Lancome, presto la rivedremo sul grande schermo nel biopic di Danny Boyle, ‘Steve Jobs’ al fianco di Michael Fassbender.

2
Kate Winslet da giovane

 

di Eliana Avolio