La Vita di Pi, la grande sfida di Ang Lee!!

La vita di Pi
La vita di Pi

Dopo ben 4 anni di lavoro, Ang Lee torna sulle scene con un film difficile, non di difficile comprensione, bensì complesso da rendere.

Di fatto, la sfida sta nel mettere in immagini il libro di Yann Martel, filmando in 3D un ragazzo e una tigre in mezzo all’oceano.

La vita di Pi è la storia di un ragazzo (Pi appunto) la cui famiglia proprietaria di uno zoo in India decide di trasferirsi in Canada con tutti gli animali.

Durante il viaggio la famiglia viene sterminata a causa di un terribile naufragio, unici superstiti sono Pi e una tigre del Bengala, chiamata Richard Parker.

La vita di Pi
La vita di Pi

Il ragazzo dovrà sopravvivere 227 giorni alla deriva su una scialuppa in compagnia di questo felino.
Il viaggio, metafora di percorso e riconoscimento di se stessi, di evoluzione e di maturazione, porterà Pi attraverso culti differenti e ad una maggiore consapevolezza del peso dell’esistenza dell’uomo e della sua anima.

La vita di Pi
La vita di Pi

Come ha affermato lo stesso Lee, il film è molto costoso, prima di lui vari produttori ci hanno provato, ma nessuno ha portato a termine il progetto, lui optando per il 3D ha raggiunto l’obiettivo.

Dell’aspetto tecnico quello che ha dell’incredibile è il set, situato a Taichung in Taiwan.
Il tutto è stato girato in un enorme capannone dove le onde hanno raggiunto 70 metri di lunghezza, 30 di larghezza e 4 di profondità, per un totale di 8 milioni di litri di acqua, uno sproposito!!

La vita di Pi
La vita di Pi

Tutto il resto è stato ricreato in digitale, come ha raccontato lo stesso Bill Westenhofen, responsabile degli effetti speciali, ma sempre partendo da riprese e fotografie reali, la base della realtà è stata fondamentale per riportare il tutto in digitale.

Il film è un colossal, ma anche il romanzo da cui è tratto non è da meno, in occasione dell’uscita del film la Piemme ha ripubblicato il libro, che troverete in tutte le librerie italiane.

La vita di Pi
La vita di Pi

Dopo la visione di La vita di Pi si esce scossi e, al contempo, dubbiosi, perché le domande poste sono tante e le risposte da dare sono difficili.
Quello che lancia Ang Lee è un messaggio di fede malgrado tutto, un messaggio che arriva forte e chiaro!!

La vita di Pi
La vita di Pi

di Carlotta Di Falco