Le 10 cose che non sapete di Bob Marley

 

Bob Marley è stato uno dei cantanti più famosi, più amati e più rivoluzionari di tutti i tempi: con la sua musica reggae, il celebre chitarrista e attivista giamaicano ha letteralmente cambiato la storia della musica internazionale. E anche se è volato in cielo troppo giovane, l’11 maggio del 1981, all’età di 36 anni, noi proprio nel giorno del suo anniversario lo vogliamo ricordare con qualche piccola curiosità.

Bob Marley
Bob Marley

1. Il papà di Bob era un capitano della Marina inglese, che aveva conosciuto la mamma in un piccolo villaggio giamaicano.
2. Da bambino Bob Marley leggeva il futuro delle persone nel palmo delle loro mani.

3. In realtà Bob Marley si chiamava Nesta Robert Marley, ma un funzionario dell’immigrazioni consigliò alla madre di anteporre il nome Robert, perché Nesta suonava come il nome di una ragazza.

4. Bob Marley era un devono della religione rasta.

5. Nessuno conosce l’origine della parole reggae e nessuno sa cosa voglia dire davvero.

6. “No woman no cry” la canzone più famosa di Bob Marley è cantata come ninna nanna ai bambini di tutto il mondo.

7. Sempre a 21 anni sposò Rita, un’insegnante con la quale rimase sposato fino alla morte, anche se ebbe un numero imprecisato di figli da un altrettanto numero imprecisato di donne.

8. Nel luglio del 1973 Bob and the Wailers aprirono alcuni concerti di Bruce Springsteen.

9. Bob Marley era un calciatore professionista.

10. Quando Bob Marley morì per cancro, 40mila persone sfilarono davanti alla sua bara esposta. E fuori le persone che non riuscirono a entrare erano molte di più.

Fonte foto: Wikimedia

di Redazione