Le 5 canzoni più famose in ricordo di Leonard Cohen

 

E’ morto Leonard Cohen: il famoso cantautore di origini canadesi ci ha lasciati all’età di 82 anni. La notizia della sua morte (ma non la causa) è stata data dalla sua casa di produzione, la Sony Music Canada, sulla pagina ufficiale Facebook di Cohen. Cantautore, scrittore e poeta, ha avuto una carriera ricca di successi. Vogliamo ricordarlo andando a riascoltare le sue cinque canzoni più famose, partendo proprio da quell’Halleluja che ha avuto così tante cover che è impossibile elencarle tutte.

Leonard Cohen durante un concerto
Leonard Cohen durante un concerto

Qui ci sono 5 famose canzoni di Leonard Cohen:

1) Halleluja: rilasciata nel 1984 nell’album Various Positions, all’inizio non ebbe molto successo. Numerosi i rimaneggiamenti dello stesso Cohen, ma anche le cover, fra cui quelle di Jeff Buckley, Bob Dylan, Bon Jovi e John Cale

2) Suzanne: è la canzone che nel 1966 ha portato Leonard Cohen al successo mondiale, contenuta nel suo disco d’esordio. Il suo testo venne pubblicato nel medesimo anno come poesia

3) Sisters of Mercy: genesi particolare, venne scritta durante una tempesta di neve a seguito dell’incontro con due donne, Barbara e Lorena

4) So Long, Marianne: anche questa è presente nel suo album di debutto e venne ispirata da Marianne Jensen, secondo Cohen la donna più bella mai vista

5) Chelsea Hotel # 2: è la canzone che racconta della sua breve love story con Janis Joplin

Foto: WikimediaWikimedia

di Laura Seri