Le più belle canzoni di Johnny Hallyday

Johnny Hallyday non c’è più: il più famoso rocker francese è morto il 5 dicembre 2017, all’età di 74 anni. Il cantante e attore francese è considerato in tutto il mondo come il più importante rocker francese, vendendo più di cento milioni di dischi. La notizia della morte è stata data dalla moglie Laeticia Hallyday. Da circa un anno soffriva per un cancro ai polmoni che gli era stato diagnosticato: è stato per anni l’idolo dei ragazzi francesi, grazie alla sua voce e ai suoi brani che lo hanno reso immortale.

Johnny Hallyday è andato via. Scrivo queste parola senza potervi credere. E tuttavia è proprio così. Il mio uomo non c’è più, ci ha lasciati questa notte così come ha vissuto lungo tutto il corso della sua vita, con coraggio e dignità“, questo è quello che ha scritto la moglie nel comunicato diffuso dopo la morte alla stampa internazionale.

Johnny Hallyday era nato a Parigi da madre francese e padre belga, in una famiglia di artisti, che lo portava sempre in giro in tournée. Dopo la separazione dei genitori, Johnny Hallyday è stato affidato alla zia, la sorella del padre, cantante ed ex attrice del cinema muto. Nel 1956 decide di diventare cantante, prendendo il nome di Johnny Hallyday (il nome è la versione inglese di Jean, mentre il cognome d’arte lo prende dai cugini).

Influenzato fortemente dalla musica rock USA degli anni, in breve tempo diventa il rocker francese più famoso, grazie al brano Hello Johnny del 1960. In 50 anni di attività ha regalato al mondo grandi brani: ed è stato lui a scoprire il grande Jimi Hendrix.

Tra gli altri brani di successo, anche alcune canzoni in italiano, come Quanto t’amo, senza dimenticare che ha tradotto in francese anche alcune canzoni di Adriano Celentano, come 24mila baci.

Mancherà la sua voce!

di Redazione