Le star con un passato da senzatetto

Ci sono star che oggi ci fanno sognare a occhi aperti, non solo perché sono bravissime come attori, cantanti, personalità del mondo dello spettacolo, ma anche per il loro stile di vita, il loro successo e anche per il loro conto in banca, effettivamente. Ma quanto ne sappiamo del loro passato? Cosa ne sappiamo di chi erano prima di diventare delle celebrità a livello internazionale? Lo sapevate che nel passato di alcune di loro si nasconde una vita da senzatetto? Non ci avreste mai pensato, vero?

Cominciamo da Halle Berry, una delle attrici più brave e anche più belle. Diventare attrice era il suo sogno, così a 21 anni andò da sola a New York: ma la madre non le diede più i soldi necessari per vivere e così fu costretta a vivere nei rifugi per senzatetto. Hilary Swank, invece, ha avuto una vita molto difficile: viveva in una roulotte, mentre a 16 anni dormiva in auto con la madre a Los Angeles.

E ancora, lo sapevate che Jim Carrey, uno degli attori che amiamo di più, abbandonò la scuola e andò a vivere per mesi in un furgoncino con la famiglia, vagabondando per il Canada? Anche Sylvester Stallone ha dormito per strada: dovette anche vendere il cane per poter avere un po’ di soldi per continuare a vivere. Chissà che brutta storia!

Anche Jennifer Lopez non ha passato anni splendidi: lei voleva fare la ballerina, la madre voleva che andasse al college. A 18 anni scappò di casa, per dormire sul divano della sala prove dove si allenava. E chi lo avrebbe mai detto che Daniel Craig, uno dei James Bond più longevi e amati, ha dormito spesso sulle panchine di un parco?

Chris Pratt, invece, ha vissuto a lungo in un sudicio van, prima di incontrare la fama e il successo, mentre David Letterman per inseguire il successo lasciò l’Indiana per trasferirsi a Los Angeles dove dormì per qualche settimana in un pickup!

E proprio il caso di dirlo: dalle stalle alle stelle!

di Redazione