#Libri di Agosto: cosa leggere sotto l’ombrellone

 

Siete delle amanti? Avete il cuore infranto? Inguaribili sognatrici alla ricerca della mezza mela o delle aspiranti viaggiatrici solitarie?
Abbiamo selezionato per voi una short list dei libri più particolari da leggere sotto l’ombrellone, per chi è in vacanza o con ventilatore acceso di notte nel balcone di casa, per chi ha già finito le ferie.
E se ne avete altri segnalateceli e li divulgheremo volentieri.

Non avremmo mai dovuto 

di Francesca Bonafini e Caterina Falconi

Non avremmo mai dovuto
Non avremmo mai dovuto, guida per amanti infelici

Siete mai state amanti? Se avete vissuto questa esperienza o la state vivendo proprio adesso, questo è il libro perfetto per voi.
Di cosa si tratta? Di un vero e proprio manuale per far fronte al fedigrafo che, come stato dimostrato da ricerche approfondite condotte sul campo, ogni marito fedifrago, quando si rivolge alla propria amante, attinge, più o meno inconsapevolmente, a un repertorio consolidato, una sorta di manuale segreto in cui sono racchiuse le frasi utili a innamorare e tenere legate a sé le amanti nel tentativo di far perdurare il più possibili la situazione di bigamia.
All’inizio le amanti ascoltano i traditori credendo nell’esclusività di quelle parole e ignorando che si tratta invece di formule condivise da tutta la categoria dei traditori. Da qui in poi si dà il via all’interminabile e contorto circolo vizioso fatto di dichiarazioni d’amore,  promesse di un futuro insieme, alternate a ripensamenti, precisazioni, preoccupazioni, giustificazioni, gelosie, per non parlare delle descrizioni opportunistiche della legittima consorte o dei finti abbandoni e dei ritorni da film.
Se è vero che ogni caso e a sé, è pur vero che ci sono degli atteggiamenti comuni alla categoria.
Non avremmo mai dovuto di Francesca Bonafini e Caterina Falconi è uno strumento in più di difesa personale per le amanti e un supporto alla presa di coscienza per le mogli che sapranno finalmente cosa raccontano i mariti alle amanti. Il manuale del fedigrafo non è più segreto, da leggere, non si sa mai…

Guida astrologica per cuori infranti

di Silvia Zucca

Guida astrologica per cuori infranti
La guida astrologica per iniziare una nuova vita sentimentale

Se siete un cuore infranto questo è il libro che fa per voi.
Chi di voi non ha mai collegato il proprio destino amoroso alla volontà delle stelle? Chi di voi, almeno una volta, in preda alla disperazione, non ha mai letto un oroscopo sperando che quell’incontro della vita predetto non divenisse realtà?
Guida astrologica per cuori infranti di Silvia Zucca è un best-seller annunciato, ha mandato in estasi gli editor di tutta Europa dove è stato già tradotto in sedici nazioni prima ancora dell’uscita in Italia e, oltre a essere in trattativa per la cessione dei diritti per progetti cinematografici, ha già ceduto i diritti televisivi alla Endemol con un contratto a cinque zeri.
Il romanzo probabilmente non vi farà incontrare il vero amore e, soprattutto, non di certo attraverso l’oroscopo, ma è un’ottima cura per chi voglia riprendersi da una bruciante delusione amorosa.

Come viaggiare da soli. Manuale di travel coaching 

di Francesca Di Pietro

Come viaggiare da soli. Manuale di travel coaching
Come viaggiare da soli. Manuale di travel coaching

Parlando di cuori infranti, un’ottima soluzione per la ripresa della propria vita potrebbe essere imparare a viaggiare da soli.
Il libro Come Viaggiare da Soli. Manuale di travel coaching di Francesca Di Pietro nasce per dare delle risposte a tutti quei quesiti legati al viaggio in solitaria. Oggi con il web le modalità per viaggiare da soli e in economia sono davvero moltissime.
Il viaggio in solitaria potrebbe essere un modo semplice e, al tempo stesso, molto efficace per poter imparare delle cose di sé stessi, banalmente scoprire cosa ci piace davvero attraverso la conoscenza di cose nuove oppure cosa detestiamo o ancora, cosa siamo bravi a fare.
Nel libro, un vero e proprio manuale del viaggiatore solitario, troverete tutte le indicazioni utili per organizzare un viaggio, come scegliere la meta, organizzare gli itinerari, gestire il budget e come affrontare eventuali paure o smantellare costrutti mentali che non ci permettono di affrontare l’esperienza in totale serenità.
Una bellissima idea, uno strumento di crescita personale.

Quando meno te l’aspetti

di Chiara Moscardelli

Quando meno te l’aspetti
Quando meno te lo aspetti


“Ero cresciuta convinta che la felicità derivasse solo dall’avere o meno un uomo accanto. Come la storia della mela. Nonna Berta la spaccava in due e mi diceva che io ero la metà a destra. «E quell’altra?» le chiedevo indicando la metà a sinistra. «La troverai. Quando meno te lo aspetti.» «E se invece non la trovassi?» a quel punto alzava le spalle e se la mangiava, l’altra metà non la mia.”
Questo è un estratto del libro di Chiara Moscardelli, di altra natura rispetto ai precedenti, senza alcuna valenza manualistica, ma al tempo stesso utile e rincuorante per tutti coloro che credono nell’anima gemella.
La protagonista del romanzo è Penelope Stregatti, una via di mezzo tra Bridget Jones, Sydney Bristow e Ally McBeal, una donna quindi un po’ goffa e imbranata che decide di mettersi in gioco a pieno e vivere intensamente tutte le emozioni della vita per diventare una donna matura, più sicura e confidente nelle sue potenzialità.
E’ un libro intelligente, con una narrazione travolgente e divertente grazie anche alle sfumature di colore date dal divertentissimo dialetto barese parlato dalla protagonista.

Tutte le cose al loro posto

di Giulia Dell’Uomo

tutte le cose
Tutte le cose al loro posto, romanzo e manuale per la positività

“Ho imparato che c’è sempre una nuova opportunità. Dietro ogni prova di coraggio c’è un insegnamento”.
Questo il motto di Giulia Dell’Uomo, giovane autrice agli esordi, che ha stupito in molti con il suo modo di scrivere semplice e diretto, ma che arriva al cuore.
Nel romanzo racconta la storia di Sara, solare ragazza di vent’anni, che ha tutta la vita davanti a sé, gioie e problemi di tutti i suoi coetanei, fino al giorno nel quale scopre di avere un tumore. Una rivoluzione copernicana che non abbatte la volitiva Sara, pronta a combattere perché anche dalla sofferenza s’impari qualcosa.
Una storia anche d’amore perchè nel percorso buio della malattia Sara incontra Roberto, che la porta in un mondo di luce magico, fatto di emozioni, ma anche di tempesta, quando scoprirà la sua doppia vita con un’altra donna.
E’ già disponibile anche il secondo romanzo di Giulia, “Il mio viaggio più bello nel mondo“, ma vi consigliamo di partire dal primo o di prenderli entrambi!

Buona lettura!

Credits photo: Ad est dell’equatore, Editrice Nord, Amazon, Giunti Editore

di Carlotta Di Falco