Libri di gennaio: cosa leggere in casa al caldo

L’inizio del nuovo anno è sempre un periodo molto florido di nuove uscite editoriali e questo gennaio 2017 non è da meno. Le novità in libreria sono molte di più, ma questa è la nostra personale selezione dei libri che dovete tenere d’occhio. Il freddo aiuta anche a stare in casa ed a leggere un buon libro con una tazza fumante di tè o cioccolata calda!
Ecco la nostra selezione, tra autori noti ed emergenti, scegliete quello che più di tutti solletica la vostra curiosità.

Due corpi, una sola mente di Cosimo Mirigliano

IMG_0698

 

Questo primo titolo della selezione non è una nuova uscita di questo mese, ma un libro che vale la pena citare. E’ il primo romanzo di Cosimo Mirigliano. Il primo capitolo del suo libro è stato il più letto del 2016 e ha raccolto consensi di grandi autori del calibro di Margaret Mazzantini, nonchè l’attenzione di programmi radio e tv.
Due corpi, una sola mente con i suoi 50.000 lettori e svariate proposte editoriali è un felice intreccio di esistenze e di storie, un viaggio emotivo e psicologico tutt’altro che banale, da leggere!

La trama:
Giacomo, giovane architetto precario, ha abbandonato la casa dei suoi genitori nel sud Italia 10 anni prima per trasferirsi a Roma. Dietro quella partenza si nasconde un mistero. Giacomo infatti ha scelto di andarsene per sfuggire a un dolore profondo, che lo porta ad entrare in perenne conflitto con se stesso e con chi lo ama. In una città di caos e vitalità, incontri casuali e profonda solitudine, il nostro protagonista affronta un percorso difficile verso la sua rinascita, accostato da tre personaggi che gli fanno da contrappunto. Luca, l’amico dello sballo, rappresenta la sua anima più distruttiva. Arturo, da personaggio dai tratti ambigui che vive nell’ombra di Giacomo, diventerà a poco a poco una figura cruciale per lo snodo della storia. E infine l’unica donna del gruppo: Gaya. Solare e briosa, rappresenta la parte morale di Giacomo, che malgrado lo ami profondamente sarà costretta a lasciarlo per non farsi annientare. Il romanzo ha inizio proprio con la partenza di Gaya, e in un gioco di flashback racconta l’arduo tragitto di Giacomo per ricomporre il puzzle della sua esistenza, e creare un nuovo possibile avvenire.

La ragazza nell’ombra. Le sette sorelle di Lucinda Riley

La ragazza nell'ombra

Lei è l’autrice della fortunata serie Le sette sorelle e questo è il suo terzo attesissimo libro. Una serie che vale la pena di seguire, ovviamente partendo dal primo.

La trama:
Silenziosa ed enigmatica, appassionata di letteratura e cucina, Star è la terza delle sei figlie adottive del magnate Pa’ Salt e vive da sempre nell’ombra dell’esuberante sorella CeCe. Fin da piccole le due sono inseparabili: hanno un linguaggio segreto che comprendono solo loro e hanno passato gli ultimi anni viaggiando per il mondo, guidate dallo spirito indomito di CeCe, di cui Star è abituata ad assecondare ogni desiderio. Ma adesso, a solo due settimane dalla morte del padre, CeCe decide che per entrambe è arrivato il momento di fissare un punto fermo nelle loro vite e mostra a Star il magnifico appartamento sulle rive del Tamigi che ha intenzione di comprare per loro. Per la prima volta nella sua vita, però, Star sente che qualcosa in lei è cambiato: quel rapporto quasi simbiotico sta rischiando di soffocarla. E’ ora di trovare finalmente la propria strada, cominciando dagli indizi che Pa’ Salt le ha lasciato per metterla sulle tracce delle sue vere origini: una statuetta che raffigura un gatto nero, il nome di una donna misteriosa vissuta quasi cent’anni prima e il biglietto da visita di un libraio londinese. Ma cosa troverà tra i volumi polverosi di quella vecchia libreria antiquaria? E dove vuole condurla realmente Pa’ Salt? Segreti e destini magistralmente intrecciati formano l’avvincente enigma che Star dovrà decifrare nel terzo, straordinario capitolo della saga bestseller.

 

Nessuno come noi di Luca Bianchini

Nessuno come noi

Dopo il grande successo di Io che amo solo te, La cena di natale di “Io che amo solo te” e Dimmi che credi nel destino, Bianchini torna in libreria per farci sognare ancora con il suo nuovo romanzo ambientato nella città di Torino del 1987. Una bella storia umana da assaporare.

La trama:
In un liceo statale dove si incontrano i ricchi della collina e i meno privilegiati della periferia torinese, Vince, Cate, Romeo e Spagna partiranno per un viaggio alla scoperta di se stessi senza avere a disposizione un computer o uno smartphone che gli indichi la via.
Torino, 1987. Vincenzo, per gli amici Vince, aspirante paninaro e aspirante diciassettenne, è innamorato di Caterina, detta Cate, la sua compagna di banco di terza liceo, che invece si innamora di tutti tranne che di lui. Senza rendersene conto, lei lo fa soffrire chiedendogli di continuo consigli amorosi sotto gli occhi perplessi di Spagna, la dark della scuola, capelli neri e lingua pungente. In classe Vince, Cate e Spagna vengono chiamati “Tre cuori in affitto”, come il terzetto inseparabile della loro sit-com preferita. L’equilibrio di questo allegro trio viene stravolto, in pieno anno scolastico, dall’arrivo di Romeo Fioravanti, bello, viziato e un po’ arrogante, che è stato già bocciato un anno e rischia di perderne un altro. Romeo sta per compiere diciotto anni, incarna il cliché degli anni Ottanta e crede di sapere tutto solo perché è di buona famiglia. Ma Vince e Cate, senza volerlo, metteranno in discussione le sue certezze. A vigilare su di loro ci sarà sempre Betty Bottone, l’appassionata insegnante di italiano, che li sgrida in francese e fa esercizi di danza moderna mentre spiega Dante. Anche lei cadrà nella trappola dell’adolescenza e inizierà un viaggio per il quale nessuno ti prepara mai abbastanza: quello dell’amore imprevisto, che fa battere il cuore anche quando “non dovrebbe”. In un liceo statale dove si incontrano i ricchi della collina e i meno privilegiati della periferia torinese, Vince, Cate, Romeo e Spagna partiranno per un viaggio alla scoperta di se stessi senza avere a disposizione un computer o uno smartphone che gli indichi la via, chiedendo, andando a sbattere, scrivendosi bigliettini e pregando un telefono fisso perché suoni quando sono a casa. E, soprattutto, capendo quanto sia importante non avere paura delle proprie debolezze.

Ma perchè proprio a me? di Raffaella Verga

IMG-20160827-WA0003

Una storia romantica e leggera (ma non per questo poco profonda, anzi) che tocca temi importanti come l’amore per gli animali, l’affannosa ricerca di una vita perfetta in carriera, la felicità ritrovata nelle piccole cose ed infine l’amore semplice e puro di due opposti che si incontrano per caso.

La trama:

Susanna è una giovane donna in carriera, una manager che vive esclusivamente per il suo lavoro. Chiusa nel suo mondo freddo e cinico, prova interesse solo per la bella vita, le macchine e i bei vestiti, rifiutando totalmente la sua parte emotiva e sentimentale. Finché, a sconvolgerle la vita, non arrivano un piccolo gatto trovato in fin di vita in mezzo alla strada e Andrea, un giovane veterinario, grezzo ma sincero e appassionato. Entrambi cambiano lentamente la vita della giovane donna mostrandole la bellezza di un mondo colorato e stracolmo di amore. Un nuovo modo di vedere la vita, il rapporto di coppia e un amore incondizionato verso gli animali ci porteranno da un universo freddo e grigio a un mondo poetico e a colori.

 

Nothing less fragili bugie di Anna Todd

Anna Todd

A proposito di successi editoriali planetari, è in arrivo anche l’ultimo libro di Anna Todd, nonchè terzo della nuova serie Nothing Less. La Todd è diventata celebre pubblicando i suoi racconti della famosa serie After sul sito di condivisione di storie Wattpad.

La trama:
Sotto il cielo di New York, Landon sta facendo del suo meglio per rimanere il bravo ragazzo di sempre, timido e impacciato, ma non è facile resistere alle tentazioni. E le sue buone intenzioni scompaiono ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli di Dakota o… di Nora. Landon sa di non poter continuare a stare in bilico tra tutte e due, ma fare una scelta sembra quasi impossibile. Entrambe non fanno che confonderlo. Dakota un giorno gli dichiara il suo amore, e il giorno dopo scompare. E Nora non è da meno. Pur di conoscerla meglio, Landon le ha promesso di lasciarle il suo spazio, anche se in verità muore dalla voglia di sapere tutto di lei: da quanti cucchiaini di zucchero mette nel caffè a qual è la sua canzone preferita. Ma troppe bugie e segreti si nascondono nell’ombra. Landon non sa che fare, e questa volta non può nemmeno contare sull’aiuto di Tessa: la testa e il cuore dell’amica sono ancora presi da Hardin, che, in arrivo a New York, rischia di mandare all’aria quel precario equilibrio conquistato a fatica…

Spesso sono felice di Christian Jens

Spesso sono felice

Di tutt’altro genere questo libro del famoso autore contemporaneo danese Jens. La sua è una storia sull’amore, sul matrimonio, sul dolore e sulle possibilità che la vita ci offre. Un libro che vi catturerà dalla prima pagina.

La trama:
Può una donna decidere di cambiare vita a settant’anni? Secondo Ellinor, sì. Anche se ha sempre lasciato che fossero le circostanze a scegliere per lei, appena rimasta vedova abbandona gli agi dei sobborghi di lusso per tornare nel quartiere operaio del centro di Copenaghen dove ha trascorso l’infanzia e l’adolescenza. Il quartiere è cambiato: adesso ci sono le prostitute, i pusher e gli hipster, ma a lei non importa, le importa solo che dalle finestre della sua nuova casa si veda il portone di quella in cui ha vissuto da bambina. In una lunga lettera alla sua migliore amica, morta tanti anni prima, fa il bilancio della propria vita, segnata da inganni e tradimenti, da dolori e lutti, e da un grande, terribile segreto.

Animali Fantastici e dove trovarli: la sceneggiatura di J. K. Rowling

 

Se vi è piaciuto il film uscito al cinema lo scorso novembre, ecco in uscita la sceneggiatura originale. Di fatto la realizzazione del film ha permesso alla Rowling di superare se stessa e scrivere la sua prima sceneggiatura. Molto interessante!

La trama:
Siamo nell’anno 1926 nella città di New York: un tempo e un luogo in cui le vicende di un manipolo di persone – e creature – determineranno il destino di molti. Tra questi spiccano: Newt Scamander, il primo (e forse unico) Magizoologo, la cui lotta per la protezione delle creature magiche del mondo prende una piega preoccupante quando alcuni tra i più, potremmo dire, spaventevoli animali da lui accuditi scappano in città. Tina Goldstein, una giovane (ex) Auror americana, impiegata al Ministero della Magia degli U.S.A., che vuole disperatamente riscattarsi da un incidente dovuto a uno scatto d’ira, e sicura che il movimento puritano antimagia Second Salem sia covo non solo di pregiudizi, ma del Male stesso. Queenie Goldstein, la bella e impertinente sorella di Tina, capace di leggere nel pensiero. E Jacob Kowalski, un veterano (e No-Mag), che vuole solo aprire una pasticceria per poter vendere i suoi amati babà. Gli appassionati della geniale fantasia di J.K. Rowling riconosceranno in ogni pagina il suo umorismo, la sua incredibile creazione di un universo magico, e la sua profonda empatia e comprensione verso ogni tipo di persona (dotata o meno di bacchetta magica). Nomi quali Silente e Grindelwald fanno da ponte tra questa storia e quelle di Harry Potter, e i lettori saranno felici di entrare in contatto con una nuova e persino più approfondita comprensione del mondo che ha ereditato. Ma questa è un’avventura che vive di vita propria, e che vi lascerà senza fiato.

 

Carve the Mark. I predestinati di Veronica Roth

Cave the mark. I predestinati

Anche le pubblicazioni di Veronica Roth sono molto attese. Questo è il primo della nuova saga dell’autrice di Divergent, un viaggio tra gli universi e doni fantastici in cui i personaggi dovranno lottare per la loro sopravvivenza.

La trama:
In una galassia lontana, dove la vita degli uomini è dominata dalla violenza e dalla vendetta, ogni essere umano possiede un “donocorrente”, ovvero un potere unico e particolare, in grado di determinarne il futuro. Ma mentre la maggior parte degli uomini trae un vantaggio dal dono ricevuto in sorte, Akos e Cyra non possono farlo. Al contrario, i loro doni li hanno resi vulnerabili al controllo altrui.
Cyra è la sorella del brutale tiranno Shotet Ryzek. Il suo donocorrente, ovvero la capacità di trasmettere dolore agli altri attraverso il semplice contatto fisico, viene utilizzato dal fratello per controllare il loro popolo e terrorizzare i nemici. Ma Cyra non è soltanto un’arma nelle mani di un tiranno. La verità è che la ragazza è molto più forte e in gamba di quanto Ryzek pensi.
Akos appartiene al pacifico popolo dei Thuve, e la lealtà nei confronti della famiglia è assoluta. Quando lui e il fratello vengono catturati dai soldati Shotet di Ryzek, l’unico suo pensiero è di riuscire a liberarlo e a portarlo in salvo, costi quel che costi. Quando poi viene costretto a entrare a far parte del mondo di Cyra, l’ostilità tra i loro due popoli sembra diventare insormontabile, tanto da costringere i due ragazzi a una scelta drammatica e definitiva: aiutarsi a vicenda a sopravvivere o distruggersi l’un l’altro.

 

 

di Carlotta Di Falco

  • In questo articolo:
  • Libri