Libri di novembre: successi annunciati in libreria

 Lolita icona di stile – uscito il 15 settembre

Lolita icona di stile
Lolita icona di stile

Lolita icona di stile di Giulia Pivetta è un libro molto piacevole e ben scritto,  dedicato, appunto, alla figura della Lolita che nasce dal desiderio di portare alla luce l’essenza di questa femminilità sfaccettata: dall’intramontabile Brigitte Bardot all’adolescenza indolente immortalata da David Hamilton, dalle minigonne a pieghe a stampa vichy alle divise scolastiche con scollo alla marinaretta, dalla Francia di Jane Birkin ai sobborghi americani di Liv Tyler e Chloë Sevigny, fino al Giappone, tra le ragazzine cosplayer che costituiscono la più recente versione di Lolita.  Il fascino di Lolita si esprime in modo sottile, sotto forma di atteggiamenti, piccoli caratteristici dettagli che la società, la moda e il cinema hanno voluto rendere eterni, dando vita a un vero e proprio cult che ancora oggi influenza il look di milioni di donne nel mondo.

L’arte di essere fragili di Alessandro D’Avenia – uscito il 31 ottobre

L'arte di essere fragili
L’arte di essere fragili

Alessandro D’Avenia torna in libreria con un nuovo attesissimo romanzo edito da Mondadori dal titolo L’arte di essere fragili. Il libro è un dialogo intimo e travolgente con il grande poeta Giacomo Leopardi, attraverso il quale D’Avenia ci porta a scoprire un volto inedito del poeta di Recanati. Leopardi, simbolo della letteratura italiana e da sempre uno dei maggiori rappresentanti di pessimismo cosmico,  qui diventerà colui che ci indicherà la strada della felicità attraverso questo libro che diventa un vero e proprio “manuale salvavita”. D’Avenia colpisce nel segno ancora una volta!!

La spia di Paulo Coelho – uscita 10 novembre

La spia
La spia

Il nuovo atteso romanzo di Paulo Coelho, La spia, in uscita il prossimo 10 novembre con un lancio in contemporanea mondiale, sarà pubblicato in Italia da La nave di Teseo. Dedicato a Mata Hari, per lo scrittore “una delle prime femministe”, il libro è scritto in prima persona e parte da quella che sarebbe l’ultima lettera scritta dalla Hari una settimana prima della sua esecuzione. “Sono pronta”, queste le ultime parole della donna che, rifiutando di farsi bendare, preferì guardare con coraggio il suo plotone di esecuzione. Attraverso la storia Mata Hari, l’autore coglie un messaggio di straordinaria attualità per le donne e gli uomini di oggi. Un bestseller assicurato!!

 

La paranza dei bambini di Roberto Saviano – uscita 10 novembre

La paranza dei bambini
La paranza dei bambini

Da un successo annunciato a un altro. Sempre il prossimo 10 novembre tornerà in libreria anche Roberto Saviano con questo romanzo, il suo primo vero romanzo, dal titolo La paranza dei bambini. Il romanzo racconta l’ascesa di una paranza (un gruppo di fuoco di ragazzini legato alla Camorra) e del suo capo, il giovane Nicolas Fiorillo. I ragazzini appollaiati sui tetti della città, imparano a sparare con pistole semiautomatiche e poi scendono per le strade a seminare il terrore in sella ai loro scooter. A poco a poco ottengono il controllo dei quartieri, sottraendoli alle bande avversarie, stringendo alleanze con vecchi boss in declino: sarà un successone certo anche per Saviano!

Diario di una schiappa, vol. 10 di Jeff Kinney – uscita 11 novembre

Diario di una schiappa vol.10
Diario di una schiappa vol.10

Di tutt’altro genere è questo libro di Jeff Kinney, l’autore dell’intera serie di volumi che raccontano le sfortunate vicende di questo ragazzino di undici anni di nome Gregory Heffley, con molta ironia. Il prossimo 11 novembre uscirà il decimo atteso volume.

Gli assalti alle panetterie di Haruki Murakami – uscita 22 nobembre

Gli assalti alle panetterie
Gli assalti alle panetterie

Prosegue la “serie di fuori serie” dei racconti di Murakami illustrati da artisti italiani e internazionali. Questo volume illustrato da Igort raccoglie due racconti, legati tra loro da un personaggio comune, intitolati Il primo assalto alla panetteria e Il secondo assalto alla panetteria. Il primo racconta la bizzarra storia di un gruppo di giovani così affamato da decidere di ricorrere agli estremi rimedi: rapinare una panetteria, ma non per il denaro, per il pane. Quando arrivano nel negozio scelto “per il colpo” hanno la prima di molte sorprese: il panettiere non si opporrà in nessun modo all’esproprio, anzi sarà ben felice di dare loro il pane, a patto che facciano una cosa molto semplice, ovvero ascoltare un brano di Wagner. Il secondo ambientato qualche anno dopo vede uno di quei ragazzi che, sebbene abbia messo la testa a posto, proprio a seguito dello strano incontro nella panetteria, una notte, in cui la fame torna a farsi sentire, decide con la moglie di assalire di nuovo una panetteria, ma i tempi sono cambiati e là dove c’era il negozietto ora c’è un fast food.

di Carlotta Di Falco