Lisbeth Salander sarà la nuova Ami Winehouse

 

Sono trascorsi ormai quattro anni dalla morte dell’apprezzatissima cantante dalla voce unica e dallo stile inconfondibile Ami Winehouse.
Distrutta dall’incapacità di affrontare il successo e dalla dipendenza da alcool, oltre che da un disordine alimentare che l’aveva fortemente debilitata, la Winehouse non smette di far parlare di se.

Ami Winehouse il film
La bella cantante in uno dei suoi migliori momenti

Il cinema è ormai affascinato dalla sua figura e, dopo il documentario di Asif Kapadia, sarà Kristen Sheridan ad occuparsi di sceneggiatura e regia della nuova opera attesa per il 2016. Per interpretare la parte della cantante per ora si fa il nome di Noomi Rapace, attrice che ha dato già il suo volto al personaggio di Lisbeth Salander.

Liesbeth Salander la nuova Ami
Lisbeth Salander la nuova Ami

Insomma il 2016 vedrà Ami Winehouse sugli schermi come protagonista e probabilmente non solo una visto che, oltre il sopracitato film della Sheridan potremmo ritrovare nelle sale anche il film del padre di Ami che, dopo aver criticato il primo documentario di Asif Kapadia, aveva ripromesso di lavorare su un suo documentario che dicesse la verità sull’immagine della figlia non interpretata a dovere.

di Agnese.C