LOL: il discutibile ritorno di Demi Moore sul grande schermo!!

Miley Cyrus protagonista di LOL
Miley Cyrus protagonista di LOL

Da questa sera al cinema, LOL – Pazza del mio migliore amico, la storia di un’adolescente alle prese con problemi scolastici, scontri generazionali e piccoli turbamenti sentimentali.

La protagonista è la regina delle scene internazionali, la famosa protagonista di Hannah Montana, idolo indiscusso delle teenagers Miley Cyrus.

Ad affiancarla una sempre bellissima Demi Moore che interpreta il ruolo della madre.

Demi Moore nel ruolo della madre
Demi Moore nel ruolo della madre

La trama è piuttosto semplice e scontata, nulla di ricercato, ma di sicuro apprezzabile per gli under 18.

A prescindere dal valore più o meno elevato della commedia, quello che il film regala è un quadro chiaro e netto degli adolescenti di oggi tutti chat, social networks, sms e smartphone . Troppi clichè, anche i personaggi che ruotano intorno alla protagonista indiscussa, servono esclusivamente per esaltare il suo personaggio rispetto al resto, ma non certo per dargli spessore reale.

I giovani, o perlomeno la mini porzione di gioventù anallizzata dalla pellicola, sono poi in contrapposizione con gli adulti: incasinati, immaturi e poco credibili. Non che non esistano genitori o adulti così, anzi, ma qui è evidente un chiara presa in giro della categoria.

Demi Moore in una scena di LOL
Demi Moore in una scena di LOL

Ma veniamo a Demi Moore. Questo è una sorta di ritorno alle scene dopo una lunga assenza, vista la scelta mi chiedo: aveva un disperato bisogno di soldi o è in preda ad un drammatico calo di autostima?

Con tutto il rispetto per il film, siamo tutti consapevoli che Demi potrebbe ambire e dare molto, ma molto di più al pubblico mondiale, che ancora sogna e piange con lei in Ghost.
Insomma, vabbè che ha avuti i suoi problemini sentimentali con quella specie di toyboy dell’ex marito, però l’età e l’esperienza di fiutare una sceneggiatura mediocre e differenziarla da una che non lo è dovrebbe avercela, non credi?

Forse interpretare il ruolo di sè stessa (perchè tutto si può dire meno che non sia stata incasinata e pasticciona negli ultimi periodi) la fa sentire più sicura?

Una scena di LOL
Una scena di LOL

Ai posteri l’ardua sentenza!

Ma… Demi, sappi che ci aspettiamo di più da te, prendi in mano la tua cavolo di vita dalle corna e torna a farti valere davanti all’obiettivo, noi attendiamo fiduciosi!!

di Carlotta Di Falco