Marco Bocci e non solo: gli infiltrati da riscoprire

 

Occhi verdi e fascino latino, Marco Bocci debutta al cinema e in tv ne I cavalieri che fecero l’impresa, Romanzo criminale – La serie e Scusate se esisto. Il physique du role da eroe gli regala il ruolo di Domenico Calcaterra nella serie Squadra antimafia – Palermo oggi, il vicequestore bello e dannato sostituito nella ottava stagione dall’altrettanto affascinante Carlo Nigro di Giulio Berruti. Dopo la commedia Italo e il dramma L’esigenza di unirmi ogni volta con te, Bocci è un agente SCO sotto copertura in Solo, la fiction Taodue che debutta su Canale 5 il 9 novembre. Infiltratosi nella famiglia criminale dei Corona per abbattere i traffici illeciti nel Mediterraneo, Marco entra in una terrificante spirale di violenza.

Diretta da Michele Alhaique, il regista del noir Senza nessuna pietà con Pierfrancesco Favino, Solo è una fiction in quattro puntate che promette l’adrenalina e le emozioni degli show a stelle e strisce. Nonostante l’indubbio fascino, Marco Bocci non è il Solo infiltrato sexy dell’entertainment! Ecco cinque agenti del grande schermo da riscoprire:

1. Channing Tatum in 21 Jump Street

Channing Tatum
Channing Tatum nel franchise di 21 Jump Street

Nel 2012 il protagonista di Step Up e Magic Mike raccoglie le redini di Johnny Depp in 21 Jump Street, l’adattamento cinematografico della serie andata in onda negli Stati Uniti tra gli anni ottanta e novanta. Diretto da Phil Lord e Chris Miller, 21 Jump Street racconta la storia di due goffi agenti di polizia costretti a tornare sui banchi di scuola per sventare un pericoloso traffico di droga.

Avete mai avuto un compagno di classe come Channing Tatum? Se la risposta è no, recuperate questa esilarante commedia e il sequel 22 Jump Street. Non ve ne pentirete!

2. Keanu Reeves in Point Break

Keanu Reeves
Keanu Reeves in Point Break

Ci sono action-movie che non invecchiano mai. Point Break, il classico del 1991 diretto dal premio Oscar Kathryn Bigelow, rientra tra i capolavori del genere. Johnny Utah, il sensuale agente speciale interpretato da Keanu Reeves, si infiltra nel mondo del surf per incastrare una banda di rapinatori di banche. L’incontro con il surfista Bodhy (Patrick Swayze) metterà a rischio la sua identità di uomo e di agente.

Nel 2015 esce nelle sale mondiali l’omonimo remake di Ericson Core che raccoglie consensi di pubblico e di critica. Nonostante l’indubbio fascino del bel Luke Bracey c’è un solo Johnny Utah e ha il volto e l’anima di Keanu Reeves.

3. Paul Walker in Fast and Furious

Paul Walker in Fast and Furious
Paul Walker in Fast and Furious

Dopo piccole parti al cinema e in televisione, Paul Walker raggiunge il successo mondiale nei panni di Brian O’ Conner, il poliziotto infiltrato del franchise di Fast and Furious. Amico, rivale e fratello di Dominic Toretto (Vin Diesel), Brian è un concentrato di sensualità e adrenalina.

Un personaggio iconico che, prima del fatale incidente di Walker durante le riprese di Fast and Furious 7, torna in sei sequel.

4. Johnny Depp in Donnie Brasco

Johnny Depp
Johnny Depp in Donnie Brasco

L’appassionante storia vera di Joe Pistone, il fascino di Johnny Depp e il talento di Al Pacino. Volete qualche dettaglio in più per recuperare questo capolavoro del 1997? Diretto da Mike Newell, Donnie Brasco racconta la missione di Joe Pistone (Johnny Depp), un agente dell’FBI che si infiltra nella mafia criminale di Lefty (Al Pacino).

Nominato dall’American Film Institute tra i dieci migliori gangster movie di tutti i tempi, Donnie Brasco è l’occasione perfetta per rivedere Johnny Depp nei panni dell’infiltrato.

5. Leonardo DiCaprio in The Departed

Leonardo DiCaprio
Leonardo DiCaprio in The Departed

Se avete una cotta per Leonardo DiCaprio dovete recuperare The Departed, il capolavoro di Martin Scorsese del 2006. Remake del thriller d’azione Infernal Affairs, The Departed racconta la storia di Billy (Leonardo DiCaprio), un agente di polizia che si infiltra nell’organizzazione del gangster Frank Costello (Jack Nicholson). Sensuale, violento e disposto a tutto per raggiungere il suo obiettivo, l’infiltrato di DiCaprio è una vera gioia per gli occhi, soprattutto mentre si allena in una delle sequenze cult della pellicola.

Dopotutto, chi ha detto che i gangster movie devono essere noiosi?

di Carlo Andriani