Matthew Perry: 30 anni tra alcolismo e riabilitazione

 

Molti se lo ricordano per aver recitato nel ruolo di Chandler nel telefilm “Friends”, ma Matthew Perry, oggi, ci svela qualcosa in più sulla sua vita.
L’attore per la prima volta confessa e racconta il suo passato difficile: trenta anni trascorsi tra alcolismo e riabilitazione, compresi i dieci in cui recitava nei panni di Chandler.
E 11 anni dopo la fine del telefilm cult l’attore ammette: “Sono una persona abbastanza riservata ma recitavo in una serie tv con 30 milioni di spettatori. La gente sapeva”.

matthew-perry
Matthew Perry: 30 anni tra alcolismo e riabilitazione

Secondo quanto riporta ‘Metro.co.uk’, la strada per la guarigione è stata molto lunga e ha incluso anche due periodi di riabilitazione, nel 1997 e nel 2001: “D’altronde non puoi pensare di avere problemi di dipendenza per 30 anni – dice l’attore – e risolverli in 28 giorni”.

Nel periodo peggiore della sua dipendenza, l’attore ammette di aver consumato abitualmente un litro di vodka al giorno e oltre 30 pillole.
Adesso ha 46 anni, compiuti il 19 agosto, e si serve della sua esperienza per aiutare gli altri: “Se qualcuno mi chiede ‘puoi aiutarmi?’ finalmente rispondo ‘sì, posso'”.

di Eliana Avolio