Mondiali Brasile 2014: i 5 film sul calcio da vedere

Una scena da L'allenatore nel pallone - foto Movieplayer.it
Una scena da L'allenatore nel pallone – foto Movieplayer.it

Se non ve ne foste accorti, da qualche giorno sono iniziati i Mondiali di calcio in Brasile. Ispirata da questo appuntamento con il “gioco più bello del mondo” (o così lo definiscono i sostenitori) vi consiglio una top 5 di film dedicati al calcio: che la vostra sia una passione viscerale oppure si accompagni a riflessioni zen, mettetevi comodi e date un’occhiata ai titoli che, sono sicura, faranno goal nel vostro salotto.

Febbre a 90° (1997)

Locandina di Febbre a 90
Locandina di Febbre a 90

Se siete come Paul Ashworth (Colin Firth) il calcio per voi è una passione vitale. Per Paul amore fa rima con Arsenal ma non la pensa ugualmente la nuova fidanzata Sarah. Riuscirà Sarah a guarire il malato grave di tifoseria acuta Paul Ashworth? Tratto dall’omonimo romanzo di Nick Hornby il film è una spassosa commedia che vi farà ridere, sorridere ed impazzire di tifo calcistico.

Hooligans (2005)

Locandina di Hooligans - foto Movieplayer.it
Locandina di Hooligans – foto Movieplayer.it

Il calcio inglese e le sue tifoserie violente, le firm in questo film drammatico di “crescita e formazione”. Uno studente americano, Matt Buckman (Elijah Wood) in visita a Londra dalla sorella entra nel mondo delle firm attraverso un nuovo amico, capo della firm GSE. Per la firm GSE (Green Street Elite) il tifo per lo United è motivo di orgoglio da difendere con le botte e il sangue, in una insensata lotta tra la vita e la morte, nella continua ricerca del rispetto per la propria fazione, il proprio piccolo spicchio di mondo. Il film è l’affresco di una realtà che va oltre il mero sfogo di violenza in uno stadio ma racconta, senza apologia, di un retroscena di orgoglio e tradizione delle firm inglesi.

Sognando Beckham (2002)

Locandina di Sognando Beckham - foto Movieplayer.it
Locandina di Sognando Beckham – foto Movieplayer.it

Il calcio è roba da uomini? Figuriamoci, ma facile a dirsi quando non si nasce femmina in una famiglia indiana tradizionalista. La giovane Jess (Parminder Nagra) ha una passione per il calcio e il tiro leggermente curvo alla Beckham mentre la famiglia pensa solo a combinarle un matrimonio in cui sarà perfetta moglie mansueta e dedita ad attività domestiche. Con l’amica e compagna di squadra Jules (Keira Knightley) la promettente Jess affronterà la partita più importante, quella dell’emancipazione e tra un passaggio e una gioco a zona troverà anche, inaspettato, l’amore.

Shaolin Soccer (2003)

Locandina di Shaolin Soccer - foto Movieplayer.it
Locandina di Shaolin Soccer – foto Movieplayer.it

Cosa succede quando il kung fu incontra il calcio? Dalla mente di Stephen Chow arriva questa commedia surreale in cui oltre che regista è sceneggiatore ed interprete nel ruolo di Sing “la Possente Gamba d’Acciaio”, un maestro di kung fu. Dall’incontro con l’ex campione di calcio Fong “Gamba d’Oro” (Ng Man-Tat) la decisione di allenare la squadra di calcio Real Shaolin unendo l’arte del kung fu alla tecnica calcistica. A metà tra la commedia ed il videogame di arti marziali Shaolin soccer è un film da vedere per ampliare i propri orizzonti in fatto di calcio e rovesciate in aria.

L'allenatore nel pallone (1984)

Locandina di L'allenatore nel pallone - foto Movieplayer.it
Locandina di L'allenatore nel pallone – foto Movieplayer.it

Non conoscete Oronzo Canà, neo allenatore della Longobarda i suoi inimitabili schemi tattici come la bizona del 5-5-5? Un uomo ingiustamente sottovalutato e preso per un “incapace” dai tifosi della propria squadra?
Se è così, vi consiglio di rimediare con questa perla della commedia all’italiana anni ’80 con un Lino Banfi d’annata, al massimo dell’umoralità e passionalità tutta meridionale dei suoi personaggi, applicata al rettangolo di gioco.

Ci sono altri film che vi ricordano e raccontano la passione calcistica? Fatemelo sapere nei commenti, così ampliamo la lista.

di Ilaria Danesi