Morto B.B. King: addio al re del blues

 

È morto B.B. King: il grande re del blues, uno degli esponenti della musica internazionale più importanti e più amati a livello globale, si è spento a Las Vegas all’età di 89 anni. L’esponente della musica afro-americana, uno degli ultimi mostri sacri del genere, a tempo era ammalato di diabete e nello scorso mese di aprile era stato ricoverato in ospedale. B.B. King, come ci riferisce il suo avvocato che ha dato la notizia della sua morte, è morto nel sonno della sua casa.

E' morto B.B. King
È morto B.B. King

B.B. King ha influenzato con la sua musica e la sua voce generazioni di musicisti di tutto il mondo, vendendo milioni di dischi: 15 i Grammy Awards vinti nella sua carriera, l’ultimo nel 2009 nella categoria “Blues Tradizionale”.

Da ottobre scorso non si esibiva più in pubblico: aveva anche dovuto cancellare un tour dopo essersi sentito male durante uno spettacolo. La morte del re del blues accenderà, senza dubbio, la già infiammata querelle tra la figlia, Patty, e il manager, Laverne Toney: lei aveva accusato lui di appropriazione indebita del suo patrimonio e dei suoi beni, oltre che di avergli negato alcune cure durante il tour.

Fonte foto: Wikimedia

di Redazione