Nicholas Hoult, da piccolo nerd ad affascinante sex symbol

Occhi azzurri e accento britannico, Nicholas Hoult è uno degli attori più affascinanti del cinema contemporaneo. Nato da un’insegnante di pianoforte e da un pilota della British Airways, Hoult debutta sul grande schermo in Relazioni intime di Philip Goodhew e ruba la scena a Hugh Grant nel romantico About a Boy. La pubertà è particolarmente generosa per la star di Skins che da piccolo nerd diventa un sex symbol dell’entertainment mondiale. Il fisico statuario e lo sguardo magnetico gli regalano i ruoli da supereroe in X-Men e Il cacciatore di giganti e da anti-eroe in Equals e Warm Bodies.

Tra un impegno cinematografico e l’altro ruba il cuore di Jennifer Lawrence e interpreta il folle Nux in Mad Max: Fury Road, uno dei film più apprezzati del ventunesimo secolo. In occasione del ventisettesimo compleanno di Nicholas Hoult vi riveliamo cinque punti di forza del bravo ragazzo di Hollywood:

1. È un bambino prodigio

Nicholas Hoult about a Boy
Nicholas Hoult è il timido Marcus in About a Boy

Tanti giovani attori vivono una crescita artistica (e umana) lontana dagli eccessi di Hollywood. Non parliamo di Natalie Portman ed Elijah Wood, ma di Nicholas Hoult che, dopo il debutto a sette anni nel dramma Relazioni intime e nella serie tv Casualty, raggiunge il successo internazionale in About a Boy, il cult tratto dal romanzo di Nick Hornby con Hugh Grant, Toni Collette e Rachel Weisz.
La performance del giovane attore britannico, mettendo in ombra la star di Notting Hill e Love Actually, consacra Hoult un bambino prodigio con la testa sulle spalle.

2. Il lato oscuro di Nicholas

Nicholas Hoult Skins
Il lato dark di Nicholas Hoult nella serie Skins

Non è un mistero che i cattivi ragazzi piacciano di più. Se il timido Marcus lancia Nicholas Hoult nel panorama hollywoodiano, il sociopatico Tony Stonem lo consacra la star eclettica che tutti amiamo. A diciotto anni l’attore britannico interpreta Skins, la controversa serie televisiva su un gruppo di adolescenti di Bristol. Diviso in sette stagioni e tre generazioni, Skins colpisce per la straordinaria performance di Nicholas Hoult, un caratterista perfetto anche per i ruoli da bad guy.

Nel 2015 George Miller gli affida il ruolo di Nux in Mad Mad: Fury Road, il quarto capitolo della saga iniziata nel 1979 con Mel Gibson. Folle e irresistibile, Nux ruba la scena a Tom Hardy e consacra Nicholas Hoult un cattivo dal cuore d’oro.

3. È un romantico supereroe

Nicholas-Hoult-X-Men-Apocalypse
Nicholas Hoult è il mutante Hank nel franchise di X-Men

Con un phisique du rôle così è inevitabile interpretare un supereroe. Nel 2011 Matthew Vaughn gli affida il ruolo di Hank in X-Men – L’inizio, il prequel del franchise creato da Bryan Singer nel 2000. Caratterizzato da un lato umano e bestiale, il dottor Jekyll e Mr. Hyde di Nicholas Hoult torna nei sequel X-Men – Giorni di un futuro passato e X-Men – Apocalisse. Tra un capitolo e l’altro trova il tempo di recitare ne Il cacciatore di giganti, l’adventure-movie diretto da Bryan Singer e interpretato da Ewan McGregor e Stanley Tucci.

Nel 2013 è lo zombie R in Warm Bodies, la comedy horror di Jonathan Levine tratta dal romanzo di Isaac Marion. Nonostante il ruolo sui generis, Nicholas Hoult rende adorabilmente romantico uno zombie famelico. Se questo non è talento!

4. È un fidanzato da sogno

Nicholas Hoult e Jennifer Lawrence
L’amore tra Nicholas Hoult e Jennifer Lawrence

Galeotto fu il set di X-Men – L’inizio dove Nicholas Hoult e Jennifer Lawrence, tra baci appassionati e un pizzico di sana normalità, si innamorano. Nonostante la rottura nel 2014, i due attori continuano a recitare nel franchise Marvel dimostrando, l’uno verso l’altro, un rispetto raro nel cinema contemporaneo. Dopo Jennifer Lawrence a Hollywood si parla di un flirt con Kristen Stewart, la star di Twilight conosciuta sul set dello sci-fi Equals.

Al di là del gossip, Hoult spende ancora oggi straordinarie parole per la Lawrence che, a sua volta, sostiene quanto l’attore sia inconsapevole del suo fascino. Dopotutto si sa, il primo amore non si scorda mai!

5. È un attore versatile

Nicholas Hoult
Il fascino magnetico di Nicholas Hoult

A soli ventisette anni Nicholas Hoult ha interpretato un piccolo nerd, un tossicodipendente sui generis, un mutante della Marvel, un famelico zombie, un cacciatore di giganti e un discepolo di Immortan Joe. La versatilità è il punto di forza della star di Mad Max: Fury Road che, dopo essere stato scartato per il ruolo di Harry Potter, ha fatto scelte artistiche coraggiose senza rinunciare a una vita lontana dai riflettori. E non è tutto!

L’ex bambino prodigio di About a Boy sarà un pilota spericolato nell’action-movie Autobahn e lo scienziato Nikola Tesla nel drammatico The Current War. Un successo in ascesa che consacra Nicholas Hoult l’affascinante super star che tutti amiamo.

di Carlo Andriani