Nico Tortorella e The Following: un attore sex symbol non convenzionale

Nico Tortorella - via Facebook Fanpage Nico-Tortorella
Nico Tortorella – via Facebook Fanpage Nico-Tortorella

Se seguite The Following, la serie tv di Sky Uno sullo spietato serial killer Joe Carroll e la sua setta di adepti reclutati online, vi sarà familiare il bel volto di Nico Tortorella, alias Jacob. In The Following ogni puntata è un piccolo capolavoro di cinematografia d’azione, thriller ed introspezione psicologica. Se come me seguite questa serie tv fin dai primi episodi avrete notato il cambiamento di personalità e ruolo nella storia del personaggio di Jacob.

Una scena da The Following
Una scena da The Following

Da un’ombra spaventata della spietata Emma e dell’infatuato Paul, negli ultimi episodi abbiamo visto un Jacob diverso, più sicuro di sé certo ma altrettanto angosciato, cupo ed inquietante, con nuove dinamiche ed un cambio di ruolo nel plot, diventando indubbiamente più protagonista.

Nico Tortorella - via Facebook Fanpage Nico-Tortorella
Nico Tortorella – via Facebook Fanpage Nico-Tortorella

Il giovane Nico Tortorella, attore, regista e modello non passava certo inosservato nel suo metro e 80 di muscoli e tatuaggi, occhi blu come un lago dell’Illinois (da dove proviene) ma è innegabile che con la svolta da villain (protagonista negativo) all’interno della storia, risalti ancora di più ed assuma ancora più fascino (che i cattivi nelle serie tv ci piacciono eccome).
Dopo ruoli secondari in serie tv (The Beautiful Life; Make It or Break It – Giovani campionesse) e cinema (Twelve di Joel Schumacher, Scream 4 di Wes Craven e Trespass di Joel Schumacher) con The Following arriva la grande popolarità e seguito di fan.

Una scena di The Following
Una scena di The Following

Attualmente al lavoro su un nuovo progetto che pare sia un film tragico, come lascia trapelare dal suo profilo Instagram, in una foto in uno studio di registrazione dietro ad un mixer. Eh sì, perché potete trovare Nico Tortorella in tutta la sua bellezza e genuina originalità su Twitter @_NicoTortorella e Instagram con @nicotortorella. Originale, perché alle foto da sex symbol piacione preferisce postare immagini di sé ad alto tasso di casalinghitudine e sciatteria, vita quotidiana che noi comuni mortali ci guardiamo bene dal diffondere: insomma, molto umano e poco divo.
Mostra le sue passioni come quella per gli animali imbalsamati, posta la foto di una testa d’alce (o cervo) che vede dal suo letto, oppure scherza il primo d’aprile dichiarando un addio al cinema per arruolarsi nell’esercito, o ancora giocando con il ruolo da psyco di The Following uscendo con Valorie Curry, l’attrice che interpreta Emma. Una delle mie foto preferite è quella dove indossa un capo che altri avrebbero tenuto chiuso nell’armadio e facendo “outing” dichiara la sua passione per il vintage.

Nico Tortorella - foto via Twitter
Nico Tortorella – foto via Twitter

Potevo esimermi dal commentarlo? No, perché Nico Tortorella mi piace così, autentico, autoironico, con l’occhio di chi si è appena svegliato alle 2 del pomeriggio, con indosso un cappottone da pusher di un poliziottesco anni ’70 o trafugato da un contest di drag queen.

di Ilaria Danesi