Noel Gallagher: "Niente di ciò che farò sarà mai grande quanto gli Oasis"

Niente di ciò che farò in futuro sarà mai grande quanto gli Oasis” ha dichiarato l’ex chitarrista e frontman del gruppo durante l’intervista per il documentario della BBC 4 “Mark Lawson Talks To Noel Gallagher”. E ha poi aggiunto: “Al momento nessuno è ai livelli degli Oasis, né i Coldplay, né i Kasabian, né gli Artic Monkeys, e in Inghilterra neppure gli U2“. Parole miste a fierezza e nostalgia, le sue, nei confronti di un successo che non è rimasto più lo stesso dopo lo scioglimento della band nel 2009. Eppure Noel Gallagher sta avendo più successo rispetto ai Beady Eye, e un pò ce l’aspettavamo, visto che i singoli storici che portarono il gruppo al successo planetario dei primi anni furono scritti esclusivamente da lui. Riguardo ciò, e alle accuse ricevute dopo lo scioglimento degli Oasis che lo hanno dipinto come un “maniaco perfezionista”, a distanza di tempo dice la sua dichiarando: “È stato detto che sono uno che vuole il controllo a tutti i costi. È vero, ma in questo modo siamo arrivati in cima a tutte le classifiche mondiali“. Insomma, sembrerebbe proprio che con il passare degli anni il rancore per lui non si sia ancora spento.

Noel Gallagher
Noel Gallagher

Reunion e nuovo EP

Qualche tempo fa Liam parlava di una reunion degli Oasis nel 2015 per il ventennale dello storico album “What’s the story? Morning glory“, ma a quanto pare senza aver preso accordi con il fratello, visto che secondo le loro dichiarazioni i due non si parlerebbero dai tempi dello scioglimento: qualche giorno fa Noel ha infatti dichiarato che forse in futuro tornerà a parlare con il fratello, ma che al momento non ha tempo. Non ha tempo?! Alla faccia del “se vuoi, puoi”, insomma.
Nel frattempo è in uscita un suo nuovo EP, “Songs From The Great White North“, che prevede quattro tracce: tre b-side più “Shoot A Hole Into The Sun” frutto della recente collaborazione con Amorphous Androgynous. L’Ep uscirà il prossimo 21 aprile, in concomitanza del Record Store Day, sarà prodotto solo in 2000 copie numerate e venduto esclusivamente in Uk.

di Laura Manfredi