Perché Adele ha annullato i suoi concerti?

Adele rinuncia ai suoi concerti. Perché lo ha fatto? Negli ultimi giorni non si parla altro del fatto che la famosa popstar ha rinunciato alle sue esibizioni dal vivo. Wembley doveva essere l’ultimo concerto, ma alla fine non ce l’ha fatta. Quale è stato il motivo? Perché non si è esibita nelle ultime due date sold out del suo fortunatissmo tour mondiale? Purtroppo Adele soffre di problemi di salute che le rendono impossibile continuare a cantare dal vivo.

Adele, infatti, ha dei problemi seri alle corde vocali, che l’hanno costretta a cancellare le ultime date del suo tour. Davvero una tragedia per lei che ci teneva tantissimo a suonare a Wembley: “Voglio che l’ultima volta sia qui, a casa mia”, aveva detto in una lettera ai fan in cui diceva che non si sarebbe più esibita dal vivo.

Adele le ha provate e pensate davvero tutte, pur di non abbandonare i suoi fan: “Sono così disperata che ho persino preso in considerazione di salire sul palco e mimare pur di essere con voi. Ma non potrei farvi questo, non sarei la vera Adele“, ha detto su Twitter.

La cantante londinese ha deliziato i suoi ammiratori con un tour mondiale di 121 date, che l’hanno portata in Europa, America, Australia e persino Nuova Zelanda. Wembley doveva essere la conclusione gloriosa del suo tour, ma Adele non ce l’ha fatta.

E adesso non sa neppure se ce la farà a tornare a cantare dal vivo: “Andare in tour non è una cosa per cui sono tagliata, gli applausi mi fanno sentire vulnerabile: non so se andrò ancora in tournée, l’unica ragione per cui lo faccio siete voi“.

E ora il problema alle corde vocali, che ha cancellato anche le ultime esibizioni live: davvero un gran peccato!

di Redazione