Robin Williams ad un anno dalla morte

 

L’11 agosto 2014 Robin Williams si toglieva la vita nella sua casa di Tiburon in California, lasciando il mondo attonito e in lutto. La depressione, i disturbi d’ansia, l’attacco di una malattia degenerativa come il morbo di Parkinson e chissà cos’altro avevano spento la voglia di vivere di un attore diventato per molti quasi un amico di famiglia.

Robin-Williams-2
Robin Williams

Robin Williams avrebbe compiuto 64 anni lo scorso 21 luglio, la sua presenza andava ben oltre lo schermo del cinema e della tv, i suoi personaggi e le citazioni dai loro film avevano portato divertimento e commozione nella vita di ciascuno. Ecco cinque momenti per ricordarlo.

L’alieno Mork (Mork e Mindy)

Robin-Williams-as-Mork--012
Robin Williams nei panni di Mork

Chi è cresciuto con la tv degli anni ’80, tra una merenda e l’altra ricorderà Mork e il suo saluto “Nano-nano!”. Robin Williams, agli esordi della sua carriera, ha dato vita a un buffo e tenero alieno, Mork, venuto in esplorazione dal pianeta Ork sulla Terra. Le “stranezze” di Mork si accompagnavano all’amore per la scoperta di nuove forme di vita, culture diverse e della coinquilina Mindy.

L’aviere Cronauer (Good morning Vietnam)

still-of-robin-williams-in-good-morning,-vietnam-(1987)-large-picture
Robin Williams in Good morning Vietnam

Tenere alto il morale delle truppe al fronte della guerra con il Vietnam, questo l’obiettivo dell’aviere Cronauer, speaker dj presso la radio militare a Saigon. L’interpretazione che ci regala Robin Williams in Good Morning Vietnam! (saluto radiofonico del protagonista) è quella di un anti-convezionale militare pacifista che alla guerra preferisce l’amore, i buoni sentimenti e il rock’n’roll.

Il professor Keating (L’attimo fuggente)

dead-poets-society-williams-3
Robin Williams in L’attimo fuggente

Il professor John Keating, l’insegnante che tutti avremmo voluto avere, il capitano che ci guidasse attraverso i marosi dell’inquieta adolescenza, il mentore che ci spingesse a formulare il “nostro verso” senza seguire le imposizioni della società o della massificazione. Per una tragica ironia, Robin Williams seguirà la drammatica e fatale scelta del protagonista de L’attimo fuggente, Neil Perry, rinunciando a lottare per far sentire il proprio verso.

Sean McGuire – Will Hunting

Good-Will-Hunting-1997-Wallpapers-6
Robin Williams in Will Hunting

Nel 1998 Robin Williams vinse il premio Oscar come miglior attore non protagonista nel ruolo dello psicologo Sean McGuire in Will Hunting di Gus Van Sant. Una toccante interpretazione che ci regala Robin Williams in tutto il suo potenziale drammatico.

Mrs. Doubtfire

Cosa fa un padre separato per stare più vicino possibile ai propri figli? Si traveste da attempata governante per farsi assumere dalla ex-moglie. Quando l’amore è più forte della gommapiuma da imbottitura.

www.kobal-collection.com Title: MRS DOUBTFIRE ¥ Pers: WILLIAMS, ROBIN ¥ Year: 1993 ¥ Dir: COLUMBUS, CHRIS ¥ Ref: MRS017AY ¥ Credit: [ 20TH CENTURY FOX / THE KOBAL COLLECTION ] MRS DOUBTFIRE (1993) , January 1, 1993 Photo by Kobal/20TH CENTURY FOX/The Kobal Collection/WireImage.com To license this image (10597800), contact The Kobal Collection/WireImage.com
Robin Williams in Mrs Doubtfire
Sky dedica un omaggio a Robin Williams con una mini-maratona di film a partire da stasera alle 18.55 e c’è anche chi ha dedicato a Robin Williams un’opera d’arte, per ricordarlo in una delle sue interpretazioni più iconiche, quella del “Capitano” John Keating. L’artista Dario Gambarin ha tratteggiato il volto di Williams e l’esclamazione “O captain!” con un trattore, scavando i solchi in un terreno nel veronese.

captain robin williams
L’opera di land art di Dario Gambarin

di Ilaria Danesi