Santa Clarita Diet: Drew Barrymore prova una dieta “al sangue”

Articolo scritto da Valentina Ariete
Parte su Netflix il 3 febbraio Santa Clarita Diet, serie tv a metà tra commedia e horror in cui Drew Barrymore trae giovamento da una dieta molto particolare a base di esseri umani.
Per ottenere pelle e capelli splendidi, energia inesauribile, voglia di fare inarrestabile e una insolita esuberanza in camera da letto, sareste disposti a cambiare drasticamente regime alimentare? Anche se fosse a base di altri esseri umani?

007
Drew Barrymore in una scena del film

Il vicino è servito

È quello che accade a Sheila, una Drew Barrymore in forma smagliante, agente immobiliare che conduce una vita tranquilla e noiosa a Santa Clarita, quartiere residenziale di Los Angeles dove tutto è pulito e perfetto, i vicini sanno ogni cosa e le famiglie sembrano uscite da uno spot della Mulino Bianco. Ossessionata dalla dieta, Sheila è la classica donna che gira per strada con una centrifuga depurante perennemente in mano, fino a quando non accade l’impensabile: proprio mentre sta mostrando una casa a dei clienti, rovina una moquette candida con getti di vomito verde in pieno stile L’esorcista.

I conati continuano per un bel po’, fino a quando il marito di Sheila, Joel (Timothy Olyphant) non scopre la dura verità: la moglie è morta. Eppure Sheila continua a camminare come se niente fosse, anche senza battito cardiaco. Apparentemente nulla è cambiato nella donna, se non fosse per quella voglia inarrestabile di carne umana.

Finché morte non vi separi

Dissacrante, folle e scorretta, Santa Clarita Diet, creata da Victor Fresco, già sceneggiatore della commedia My Name Is Earl, in 10 episodi da 30 minuti ciascuno, disponibili su Netflix dal 3 febbraio, ironizza sul conformismo moderno e sull’egoismo dilagante che ha contagiato tutti: Sheila e Joel, genitori di Abby (Liv Hewson), figlia adolescente, sono molto più preoccupati di mantenere le apparenze e tenere unita la famiglia (già di culto la battuta: “Oggi dobbiamo uccidere un uomo, ma dobbiamo fare i genitori ogni giorno”) che non del fatto che debbano uccidere esseri umani, risolvendo il loro dubbi morali facendo a pezzi solamente vittime che ritengono meritevoli di essere eliminate.

003
I centrifugati “proteici” di Santa Clarita Diet

A metà tra Dexter, iZombie e La morte ti fa bella, film di Robert Zemeckis del 1992 con protagoniste Meryl Streep e Goldie Hawn, Santa Clarita Diet mette alla prova chi è debole di stomaco, ma lo fa con un’ironia grazie a cui vedere Drew Barrymore mangiare un piede umano diventa quasi divertente.
Quasi.

Santa Clarita Diet
Drew Barrymore in una scena del film Santa Clarita Diet

Se Drew Barrymore, con i suoi splendidi capelli dalle onde baciate dal sole e gli occhioni da cerbiatto, è perfetta nel ruolo della zombie per bene, Olyphant è strepitoso nel ruolo del marito che, pur di sostenere la moglie, che ama da quando era al liceo, è disposto a fare di tutto, mantenendo però sempre il suo sorriso smagliante da pubblicità del dentifricio. Il matrimonio è una cosa seria, soprattutto quando tua moglie mangia i vicini.

Consigliato a chi non si prende troppo sul serio e nutre sospetti sulla nuova dieta iper proteica della collega di lavoro.

Santa Clarita Diet
Santa Clarita Diet

Guarda il trailer del film!

di Redazione