Scamarcio picchiato per aver impiegato troppo tempo a fare benzina

 

L’attore pugliese Riccardo Scamarcio è stato aggredito a una pompa di benzina perché ci stava mettendo troppo tempo a fare rifornimento.
L’aggressore è l’autista di un camioncino, che stanco di aspettare il suo turno, è sceso dal suo mezzo e dopo un violento diverbio è passato alle mani, prima di darsi alla fuga.
Scamarcio, che era in compagnia di un amico, è corso a sporgere denuncia dai carabinieri, che hanno rintracciato il camionista violento, grazie alle immagini riprese dalle telecamere dell’impianto di servizio.

Una camicia ridotta a brandelli e qualche livido. Il tutto per un pieno.

wallpaper-del-film-colpo-d-occhio-67829
Riccardo Scamarcio

di Eliana Avolio