School of Glam – Questione di stile: il tv show sulla moda di Foxlife

È partito il 19 novembre il nuovo show di Fox Life sulla moda, School of Glam – Questione di stile in collaborazione con il mensile di moda e spettacolo Glamour. Potevo perdermelo? Ebbene no e dopo una prima puntata ecco il sunto di quello che è successo e di quello che c’è da aspettarsi. Se il buongiorno si vede dal mattino…

I conduttori, la giuria, i concorrenti

Uberta Zambeletti
Uberta Zambeletti

Non so se definirlo talent perchè non c’è una gara ad eliminazione dove alla fine resta il più talentuoso a portarsi a casa la vittoria. Dieci coppie di aspiranti stylist di moda si affrontano in puntata creando un outfit a tema, affidato dai conduttori Danilo Di Pasquale (casting director di Glamour Italia) e la fashion consultant Uberta Zambeletti. Per completare l’outfit i concorrenti hanno a disposizione un hairstylist ed un make-up artist che completano il look della modella. Alla fine un giurato d’eccezione dalla redazione di Glamour si unisce ai conduttori per decretare il vincitore che guadagna il plauso della giuria.

Danilo Di Pasquale
Danilo Di Pasquale

La prima puntata

Uno degli outfit della prima puntata
Uno degli outfit della prima puntata

Giurata d’eccezione della prima puntata è stata Paola Centomo, direttrice responsabile di Glamour. I concorrenti rappresentano il multiforme mondo degli appassionati di moda: fashion addicted, fashion blogger, o semplici seguaci di stili e tendenze. Il tema della prima puntata è stato: una giornata autunnale nella campagna toscana.

Un altro outfit della puntata
Un altro outfit della puntata

Per fare i cattivoni i conduttori hanno cambiato in corsa la situazione climatica dell’outfit, facendolo diventare una calda giornata autunnale nella campagna toscana. Il significativo cambio di rotta non ha creato il panico che forse gli autori auspicavano e la tensione della gara non è salita.

Cui prodest?

Mi sembra che a differenza di altri tv show sulla moda (ad es. Ma come ti vesti?, Guardaroba perfetto, Io donna buccia di banana) qui siano fuori assortimento le scorte di tips and tricks da seguire, sia per quanto riguarda i concorrenti che gli spettatori.
Una sorta di “gira la moda” in versione tv show, che forse va un po’ movimentata per farlo stare al passo con la giungla dei tv show attuali e soprattutto non fa vedere nulla che community di moda online, da Polyvore a Instagram fino ai migliori fashion blog non facciano già per cui mi chiedo, cui prodest?
Forse la scelta della seconda serata (h.22.45) incasella già il programma tra quelli su cui contare meno per la vecchia volpe di Foxlife, leader di intrattenimento tv?

di Ilaria Danesi