Serial killer tv: quando il cattivo è davvero affascinante

Azzardando un ossimoro direi che i serial killer delle serie tv siano “i buoni” della situazione: le loro storie thriller sono avvincenti ed appassionano, forse perchè ci fanno esorcizzare le paure reali? Forse perchè vengono sempre interpretati da attori bellocci ed affascinanti?
Sarà per la sindrome di Terence di Candy Candy o quella di Stoccolma de Il portiere di notte ma il protagonista cattivo piace.
Ecco 5 serial killer delle serie tv a cui non saprete dire di no…

Dexter – Dexter Morgan

Dexter Morgan (Micheal C. Hall) - foto Alphacoders.com
Dexter Morgan (Micheal C. Hall) – foto Alphacoders.com

Dexter Morgan è stato uno dei precursori tra i cattivi-buoni delle serie tv thriller, di fatto proclamato il serial killer dei serial killer. La serie tv Dexter, trasmessa per 8 stagioni e conclusasi lo scorso anno racconta gli omicidi di Dexter Morgan (Michael C. Hall), una sorta di Zorro assassino, un Robin Hood con il pallino per la dissezione dei cadaveri il cui intento è quello di aiutare la comunità. Come?
In modo alquanto bizzarro e patologico, uccidendo con ferocia i criminali sfuggiti alla giustizia.
Ma in fondo, nessuno è perfetto, giusto?

Dexter Morgan (Micheal C. Hall) - foto Alphacoders.com
Dexter Morgan (Micheal C. Hall) – foto Alphacoders.com

The Fall (caccia al serial killer) – Paul Spector

Paul Spector (Jamie Dornan) in The Fall - foto Seriable.com
Paul Spector (Jamie Dornan) in The Fall – foto Seriable.com

Paul Spector, protagonista della serie tv The Fall – caccia al serial killer è un assistente sociale, padre di famiglia e marito che tiene in ordine la casa quando la moglie è al lavoro: sarebbe l’uomo perfetto se non avesse il pallino degli omicidi seriali.
Interpretato dall’attore più desiderato del momento, Jamie Dornan di Cinquanta sfumature di grigio, il serial killer nord irlandese Paul Spector ha una viscerale passione per l’ordine e la meticolosità, purtroppo ne sanno qualcosa gli ordinati cadaveri delle sue vittime.

Paul Spector (Jamie Dornan) in The Fall - foto Seriable.com
Paul Spector (Jamie Dornan) in The Fall – foto Seriable.com

The Following – Joe Carroll

Joe Carroll (James Purefory) ed Emma (Valorie Curry) in The Following - foto Movieplayer.it
Joe Carroll (James Purefory) ed Emma (Valorie Curry) in The Following – foto Movieplayer.it

Chi come la sottoscritta ha seguito la serie tv The Following avrà imparato a conoscere il serial killer Joe Carroll (James Purefoy) vedendolo cambiare dalla prima alla seconda stagione, quasi simpatizzando per Joe che da scrittore fallito di mezz’età (nessuno si filava i suoi romanzi su Edgar Allan Poe) si è re-inventato come serial killer, apparendo tra l’altro più sano di mente della folla di sciroccati seguaci assassini comparsi nella seconda stagione.
Se non mi credete guardatevi le prime due stagioni di The Following in attesa dell’arrivo della terza stagione il 2 marzo su Fox Usa e speriamo – non ci sono ancora notizie certe – in contemporanea in Italia.

Joe Carroll (James Purefory) in The Following - foto Wallpapertvs.com
Joe Carroll (James Purefory) in The Following – foto Wallpapertvs.com

Bates Motel – Norman Bates

Norman Bates (Freddie Highmore) in Bates Motel - fotoTwitter.com
Norman Bates (Freddie Highmore) in Bates Motel – fotoTwitter.com

Vi siete mai chiesti come Norman Bates è diventato lo Psycho che tutti conosciamo attraverso il film di Alfred Hitchcock?
La serie tv Bates Motel racconta l’adolescenza del giovane Norman Bates ed il suo morboso rapporto con la madre fino agli eventi che hanno modellato la mente del giovane Norman trasformandolo in un serial killer.
La premiere della terza stagione di Bates Motel andrà in onda il 9 marzo sul canale Usa AeTV ed il volto del giovane serial killer è quello del teen-idol Freddie Highmore.

Norman Bates (Freddie Highmore) e Norma Louise Bates (Vera Farmiga) in Bates Motel - foto Movieplayer.it
Norman Bates (Freddie Highmore) e Norma Louise Bates (Vera Farmiga) in Bates Motel – foto Movieplayer.it

Hannibal – Hannibal Lecter

Hannibal Lecter (Mads Mikkelsen) in Hannibal - foto Nbc.com
Hannibal Lecter (Mads Mikkelsen) in Hannibal – foto Nbc.com

Hannibal, la serie tv trasmessa dal canale Usa NBC racconta le vicende criminose del giovane Hannibal Lecter, il serial killer cannibale protagonista del celebre thriller Il silenzio degli Innocenti e del sequel per il cinema Hannibal. Ad affiancarlo il profiler FBI Will Graham (Hugh Dancy), talmente bravo ad entrare nelle menti dei serial killer da essere mandato in “cura” dal dottor Lecter, stimato psichiatra e ignoto ai molti come cannibale.

Will Graham (Hugh Dancy) in Hannibal - foto Fanpop.com
Will Graham (Hugh Dancy) in Hannibal – foto Fanpop.com

Poteva forse Hannibal Lecter avere sembianze sgradevoli o ripugnanti?
Certo che no, tant’è che ad interpretarlo con eleganza è l’attore e modello danese Mads Mikkelsen.
Un invito a cena verrebbe da chiederlo, se non ci fosse il rischio di finire come cena.

Hannibal Lecter (Mads Mikkelsen) in Hannibal - foto Nbc.com
Hannibal Lecter (Mads Mikkelsen) in Hannibal – foto Nbc.com

Vi ho convinto del fascino del serial killer in tv? Quali sono i vostri cattivi preferiti delle serie tv? Nell’eterna lotta tra il serial killer e il suo alter ego poliziesco per chi fate il tifo?

di Ilaria Danesi