Fox annuncia quali sono le serie tv cancellate e quelle riconfermate

Come tutti avrete già di certo notato, negli ultimi anni le serie tv, soprattutto le nuove, non se la vedono affatto bene in quanto a longevità: arrivare all’ottava, nona, decima stagione è diventata una rarità, che per quanto in certi casi possa essere un sollievo (dopo le prime stagioni all’improvviso le trame diventano sempre qualcosa di improbabile e contorto), dall’altro lato non è carino per chi, come me, si è visto cancellare la serie tv di cui si era perdutamente innamorato. Il vero problema è che oggi sta diventando una rarità persino arrivare anche solo alla seconda, di stagione: ricordo di Flash Forward, serie arrivata in Italia nell’autunno 2010, che per quanto avesse una trama incalzante e ricca di colpi di scena non ebbe seguito oltre la prima stagione.

Le serie riconfermate…

È andata decisamente meglio a ben altre serie che rivedremo nella stagione autunnale: Aiutami Hope! (Stagione 3), American Dad! (Stagione 8), Bob’s Burgers (Stagione 3), The Cleveland Show (Stagione 4), Bones (Stagione 8), Fringe (Stagione 5), Glee (Stagione 4), I Griffin (Stagione 11),I Simpson (Stagione 24), New Girl (Stagione 2) e a gran sorpresa Touch (Stagione 2). Di quest’ultima forse non l’avremmo davvero mai detto, viste le lamentele per la trama troppo ripetitiva e un pò improbabile a causa della forzatura nel binomio “matematica-destino”…e invece!

…e le serie cancellate

La stessa fortuna non l’hanno avuta serie come Alcatraz, Allen Gregory, Breaking In, I Hate My Teenage Daughter, Napoleon Dynamite e The Finder, molte delle quali non sono riuscite neanche ad arrivare in Italia. Le cancellazioni più risonanti riguardano Dr House, che in vista del calo repentino di ascolti è stata costretta al finale, e Terra Nova, che tanto era stata annunciata come una “serie evento” ma di cui ci siamo a malapena accorti. Nel comunicare riconfermate e cancellate, la Fox ha già presentato le nuove serie tv che vedremo in autunno, di cui vi parlerò più avanti. E speriamo che non siano altri flop.

di Laura Manfredi

  • In questo articolo:
  • Focus