Shakira e Alessia Marcuzzi: testimonial a colpi di Bifidus

Shakira - screenshot dal nuovo spot dello yogurt
Shakira – screenshot dal nuovo spot dello yogurt

C’è un cambio di testimonial per lo yogurt dal batterio sorridente, dalla pancia piatta di Alessia Marcuzzi, storica immagine del bifidus actiregularis in Italia, alla pancia dinoccolata della bella Shakira, cantante, performer e star internazionale. Che la bella Marcuzzi vedendosi rubato lo scettro di testimonial della regolarità intestinale abbia perso i suoi super poteri di presentatrice, visto il recente e persistente flop del Grande Fratello 13?
Anche se per il marchio di yogurt sono passati altri testimonial, l’indimenticabile volto associato al bifidus verdolino è quello di Alessia Marcuzzi, dopo Geppi Cucciari co-protagonista dei loro sketch “la bella e la simpatica”, Tosca D’Aquino e da ultimo lo chef Alessandro Borghese, forse toccato anche lui dalla maledizione del bifidus abbandonato per il tiepido risultato di Junior Masterchef Italia?

Alessandro Borghese - foto Facebook Activia Danone, composit Bigodino
Alessandro Borghese – foto Facebook Activia Danone, composit Bigodino

Lo spot che ha per protagonista Shakira è stato già lanciato in diversi paesi nel mondo ed arriverà in Italia il 30 marzo all’insegna del claim “Sentirsi bene inizia da dentro” con il brano Dare to feel good, primo singolo estratto dal nuovo album Shakira uscito da appena un giorno.
Dare to feel good (La-la-la) pare candidato a diventare un secondo Waka-waka per la star colombiana, il ritornello orecchiabile ed ora un traino mondiale come lo spot potrebbero replicare il tormentone.

Cover di Shakira - foto Shakira.com
Cover di Shakira – foto Shakira.com

Lo spot mostra Shakira come un batterio della flora intestinale che si risveglia, quale ninfa dei boschi, ballando una danza di benessere, nemmeno a dirlo muovendo pancia e fianchi in una danza del ventre tanto sensuale quanto propedeutica alla peristalsi.
Ecco il video dello spot con Shakira in lingua inglese, dategli un’occhiata e fatemi sapere se vi convince di più Alessia Marcuzzi in versione operaia del bifidus o Shakira ninfa della flora intestinale.

di Ilaria Danesi